[AmadeuX BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
24/07/2024 - 21:17:03
    [AmadeuX BiblioForum]                                     Ip: 44.200.194.255 - Sid: 127944323 - Visite oggi: 5330 - Visite totali: 67.861.143

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Quali sono le terapie psicologiche piu efficaci?
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 24418 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Capannoli


24555 Messaggi

Inserito il - 05/07/2024 : 09:49:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Quali sono le terapie psicologiche più efficaci?

Dovete iniziare una terapia psicologica e volete sapere qual è la più efficace? Sebbene esistano diverse scuole di pensiero in questo campo, l'utilità delle tecniche è legata alle esigenze del paziente. Scoprite tutte le informazioni nel seguente articolo.

Le terapie psicologiche più efficaci sono quelle supportate da un maggior volume di prove scientifiche, quando si tratta di rispondere a un’ampia gamma di bisogni. In generale, gli psicologi si basano su uno o più approcci, che facilitano l’intervento con maggiore versatilità e competenza. È frequente, quindi, applicare più di un modello.

Nel caso abbiate bisogno di un aiuto specializzato, è sempre bene chiedere al professionista quali tecniche utilizza. Questo ti permette di conoscere il loro metodo di lavoro e anche se questa modalità si adatta alle tue esigenze. Inoltre, saprai se la risorsa ha un buon supporto scientifico; perché non tutte le psicoterapie, per quanto possano sembrare tali, sono uguali.

Non esiste una “psicoterapia regina” che sia al di sopra delle altre. Troverai diversi modelli efficaci per diverse esigenze.

Le terapie psicologiche più efficaci

Ci sono persone che, quando richiedono per la prima volta un aiuto psicologico, chiedono la terapia “migliore e più efficace”. Tieni presente che non esiste una forma terapeutica superiore alle altre in tutti gli ambiti; Quello che trovi sono strategie appropriate per ogni circostanza e paziente.

Uno dei fattori più importanti per l’efficacia è l’abilità del professionista. Ci sono, quindi, molte sfumature che devono essere prese in considerazione da quel paziente che è determinato a fare il grande passo.

La cosa principale e più opportuna è specificare la necessità e quali sono le terapie psicologiche ideali per quella realtà. A partire da questo punto, impara in dettaglio le psicoterapie più efficaci.

1. Terapia cognitivo comportamentale

La terapia cognitivo comportamentale (CBT) è una delle più applicate e studiate. Uno studio pubblicato sulla rivista Frontiers in Psychology lo descrive come la prima opzione per i disturbi mentali comuni. Utilizza una varietà di tecniche e sono tanto valide quanto benefiche per i pazienti.

Base CBT

Questo modello mira a rendere più facile per le persone prendere coscienza dei propri schemi mentali disfunzionali. Lo psicologo specializzato nel modello cognitivo-comportamentale ti aiuta a sviluppare un modo di pensare e di rispondere più sano, attraverso molteplici strategie come la ristrutturazione cognitiva, la modellazione, la formazione delle abilità, la gestione emotiva e le tecniche espositive.

Quando è utile la CBT?

Fobie.
Depressione.
Dipendenze.
Disordini del sonno.
Disturbi d’ansia.
Disturbo post traumatico da stress.
Disturbo ossessivo compulsivo (DOC).
Disturbi del comportamento alimentare (TCA).

La terapia cognitivo comportamentale è attualmente la più diffusa e quella con il maggior numero di studi che ne dimostrano l’efficacia in diverse condizioni psicologiche.

Psicologo con paziente che parla delle terapie psicologiche più efficaci

Chiunque venga in terapia per la prima volta può chiedersi quale approccio sia appropriato per il proprio caso.

2. Terapia dell’accettazione e dell’impegno

Tra le terapie psicologiche più efficaci c’è, senza dubbio, quella dell’accettazione e dell’impegno (TAC). Questo modello rende più facile per la persona integrare una prospettiva di vita più ricca, più calma e più sana, accettando il dolore di molte esperienze. È un modello che corrisponde alle cosiddette “terapie contestuali o di terza generazione” e si concentra sulla cognizione, il linguaggio e l’interazione con l’ambiente.

Base CT

La terapia dell’accettazione e dell’impegno cerca di riorientare la vita della persona attraverso la scoperta di sé e la riformulazione dei valori. Allo stesso modo si lavora su emozioni, pensieri e ricordi, attraverso i significati che ricevono attraverso il linguaggio.

Ricerche come quella condotta presso l’Università di Basilea evidenziano l’efficienza del TAC in un’ampia gamma di condizioni. Questa è una terapia versatile per molteplici processi. (Hayes, Strosahl e Wilson, 1999; Wilson e Luciano, 2002).

Quando è utile la TC?

duelli.
Depressione.
Dipendenze.
Dolore cronico.
Stress da lavoro.
problemi di coppia
Affrontare le malattie
Disturbi d’ansia.
Disturbo post traumatico da stress.
Disturbo ossessivo compulsivo (DOC).

3. Terapia sistemica

La terapia sistemica fornisce un ambiente sicuro e arricchente da cui occuparsi, ad esempio, di problemi relazionali, conflitti e tensioni. Questo è un approccio interessante per affrontare le sfide con il tuo partner, la tua famiglia o al lavoro.

Basi della terapia sistemica

Questo modello terapeutico lavora per identificare quei modelli disfunzionali che causano disagio con le figure nell’ambiente. Grazie al metodo è comprensibile in che modo vengono influenzate realtà come la comunicazione, le credenze e tutti quei comportamenti che hanno origine all’interno di un dato sistema.

La Williams College University evidenzia in uno studio che, negli ultimi 25 anni, la terapia sistemica è una delle più solide in ambito familiare e di coppia.

Quando è utile la terapia sistemica?

Problemi di lavoro.
Relazioni di coppia.
Relazioni familiari.
Conflitti interpersonali.

4. Terapia comportamentale dialettica

La terapia comportamentale dialettica (DBT) è un modello valido per affrontare i comportamenti autodistruttivi e la malregolazione emotiva. Si concentra sull’aiutare le persone a sviluppare competenze nelle seguenti quattro aree specifiche:

Sviluppo emotivo.
Tolleranza al disagio.
Abilità interpersonali.
Rilassamento/piena attenzione/controllo degli impulsi.

Base DTB

È un tipo di terapia altamente strutturato che aiuta la persona a integrare un insieme di abilità (García Palacios, 2004). È stato sviluppato dalla dottoressa Marsha M. Linehan, parte della CBT e integra, a sua volta, correnti di consapevolezza o piena attenzione.

Quando è utile DTB?

Stress post traumatico.
Persone con tendenze suicide.
Disturbo borderline di personalità (BPD).
Bambini e adolescenti con comportamenti disregolati, aggressivi o provocatori.

5. Breve terapia strategica

La terapia breve strategica (SBT) è una delle terapie psicologiche più efficaci per migliorare le modalità di coping. Il metodo è stato ideato da Giorgio Nardione e Paul Watzlawick; si distingue per essere una risorsa che genera soluzioni in meno sessioni, assumendosi un certo rischio per essa.

È opportuno rompere circoli viziosi o fornire alla persona strumenti semplici che la facciano sentire meglio, facilitando l’obiettivo di apportare cambiamenti più profondi basati su stati d’animo positivi.

Base EBT

L’approccio terapeutico di questa tecnica cerca di capire come il paziente costruisce la sua realtà e gli schemi disfunzionali ad essa associati. Le tre sfere che vengono affrontate sono: percezioni, gestione emotiva e modelli comportamentali disadattivi.

In questo caso lo psicologo guida il paziente alla scoperta delle proprie capacità e potenzialità, al fine di disattivare la dinamica dei suoi problemi.

Quando è utile TBE?

Depressione.
problemi sessuali
Problemi familiari e di coppia.
Disturbi del comportamento alimentare (DCA).
Ansia, attacchi di panico, fobie, ossessioni, disturbi psicosomatici.

Le terapie più efficaci permettono di affrontare i problemi imparando nuovi strumenti per il cambiamento.

Importanza di sapere quali sono le terapie psicologiche più efficaci

Avvicinarsi alla psicologia per la prima volta potrebbe essere un po’ travolgente, a causa del numero di varianti che il processo comporta. In questo senso sarà utile conoscere i modelli terapeutici più efficaci. Tutti gli approcci qui descritti sono in funzione da diversi decenni e hanno cambiato la vita di molte persone.

Non esitate a cercare professionisti specializzati; Una buona parte di loro è abilitata in diversi approcci, il che arricchisce la terapia. Queste diverse teorie li guidano a comprendere meglio la realtà del paziente e forniscono risorse a favore dei suoi bisogni particolari.

Bibliografia

Tutte le fonti citate sono state esaminate a fondo dal nostro team per garantirne la qualità, l'affidabilità, l'attualità e la validità. La bibliografia di questo articolo è stata considerata affidabile e di precisione accademica o scientifica.

A-Tjak, J. G., Davis, M. L., Morina, N., Powers, M. B., Smits, J. A., & Emmelkamp, P. M. (2015). A meta-analysis of the efficacy of acceptance and commitment therapy for clinically relevant mental and physical health problems. Psychotherapy and psychosomatics, 84(1), 30–36. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25547522/
David, D., Cristea, I., & Hofmann, S. G. (2018). Why Cognitive Behavioral Therapy Is the Current Gold Standard of Psychotherapy. Frontiers in psychiatry, 9, 4. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5797481/
Gloster, A. T., Walder, N., Levin, M. E., Twohig, M. P., & Karekla, M. (2020). The empirical status of acceptance and commitment therapy: A review of meta-analyses. Journal of Contextual Behavioral Science. Elsevier Inc. https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S2212144720301940
Hayes, S. C., Strosahl, K. D., & Wilson, K. G. (1999). Acceptance and Commitment Therapy: An experiential approach to behavior change. New York: Guilford Press.
Heatherington, L., Friedlander, M. L., Diamond, G. M., Escudero, V., & Pinsof, W. M. (2015). 25 years of systemic therapies research: progress and promise. Psychotherapy research : journal of the Society for Psychotherapy Research, 25(3), 348–364. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25506726/
Watzlawick, P. & Nardone, G. (2000). Terapia Breve Estratégica. Barcelona: Paidós. https://www.planetadelibros.com/libros_contenido_extra/29/28315_Terapia_breve_Estrategica.pdf
Wilson, K. G., & Luciano, C. (2002). Terapia de Aceptación y Compromiso: Un Tratamiento conductual orientado a los valores [Acceptance and Commitment Therapy: A behavioral therapy oriented to values]. Madrid: Pirámide.

da lista mentem gg


  Discussione Precedente Discussione n. 24418 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:



Macrolibrarsi


English French German Italian Spanish


[AmadeuX BiblioForum] © 2001-2024 AmadeuX MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina