[AmadeuX BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
19/06/2024 - 07:17:58
    [AmadeuX BiblioForum]                                     Ip: 44.222.64.76 - Sid: 119354672 - Visite oggi: 31953 - Visite totali: 67.066.305

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Segni e segnali per porre fine a una relazione
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 24398 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Capannoli


24530 Messaggi

Inserito il - 08/06/2024 : 10:25:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Segni e segnali per porre fine a una relazione

La violenza fisica, sessuale o emotiva è uno dei principali indicatori della fine di una relazione amorosa. Se volete saperne di più, continuate a leggere!

Determinare quando rompere con il proprio partner è qualcosa di molto difficile da sapere. In genere, le persone sono combattute tra il proprio benessere e l’impegno preso nei confronti degli altri. A questo bivio non sanno come procedere né di cosa tenere conto. Ma ci sono segnali che suggeriscono il momento di porre fine a una relazione.

Questi indicatori sono necessari per prendere una decisione ben informata; Non sempre si verificano all’improvviso, ma si manifestano piuttosto nelle dinamiche della vita quotidiana. Tali segnali, di cui parleremo in dettaglio in questo articolo, variano sempre per gravità e natura. Di seguito condividiamo una guida chiara, così saprai se è il momento di fare un passo da parte.

Quando dovresti terminare la tua relazione d’amore?

Ogni relazione è unica e alcuni dei segnali di rottura che daremo qui vanno letti nel contesto specifico della coppia. Tuttavia, ce ne sono altri che, indipendentemente dal contesto, costituiscono un motivo indiscutibile per eliminare, ad esempio l’aggressività, sia fisica, emotiva o sessuale.

Prima di entrare nei dettagli, risponderemo brevemente alla domanda: “Quando dovrei terminare la mia relazione?” Quando influisce notevolmente sulla tua salute mentale e fisica e peggiora il tuo benessere e la qualità della vita. Da lì, presentiamo i seguenti segnali.

A livello emotivo o psicologico

In molti casi sorgono dei dubbi e non si sa se chiudere o proseguire la relazione. In generale è opportuno valutare se questo legame rappresenta pace e tranquillità nella tua vita; Il contrario si traduce nei seguenti allarmi psicologici per segnare la distanza.

1. Non ricevi supporto

Quando hai problemi e nella tua relazione non trovi sostegno, empatia, incoraggiamento o aiuto da parte del tuo partner, allora vale la pena pensare a prendere le distanze.

2. Mancanza di interesse per le tue emozioni

L’altra persona non si preoccupa del tuo benessere, ignora i tuoi bisogni emotivi ed è indifferente a ciò che provi.

3. Gelosia malsana

Aggiungiamo agli allarmi psicologici che il tuo partner è una persona gelosa infondata e limita la tua libertà, le tue relazioni sociali e le tue attività. Inoltre, ti senti come un suo possesso e non come un essere umano.

4. Commenti negativi

Spesso ricevi da loro messaggi dispregiativi su ciò che fai, sei, pensi, senti o possiedi. La tua autostima, il concetto di te stesso e la tua immagine di te sono compromessi.

5. Svalutazione dei risultati

I tuoi successi vengono minimizzati o ignorati. Quando ciò accade, senti che ciò che hai ottenuto non è importante e sminuisci i tuoi sforzi.

6. Colpa

Il tuo partner ti fa sentire responsabile dei suoi problemi, errori, decisioni sbagliate e stati d’animo spiacevoli. In breve, ti trasferisce tutta la carica emotiva.

7. Umiliazione continua

Nella tua relazione, sia pubblica che privata, ti senti sempre degradato, ridicolizzato o pieno di vergogna. Di conseguenza, ti percepisci come una persona indegna e svalutata.

8. Manipolazione emotiva

Uno dei principali segnali di fine di una relazione è che l’altra persona usa le tue emozioni (paura, senso di colpa, vergogna) per farti soddisfare i suoi desideri o controllare le tue azioni e decisioni. Esercita la manipolazione emotiva su di te.

9. Dubiti della tua realtà

Essere vittima del gaslighting è più di un avvertimento a rompere i legami. Questo concetto, tradotto come ‘gaslight’, viene utilizzato per designare quella forma di abuso psicologico in cui sei portato a dubitare dei tuoi ricordi, delle tue percezioni, della tua sanità mentale e della realtà.

10. Abuso psicologico

Altri segnali per porre fine alla relazione sono insulti, umiliazioni, urla, manipolazioni. Allo stesso modo, il controllo eccessivo, la critica distruttiva, lo sminuimento, l’intimidazione, le minacce, la coercizione, ecc. Tutto questo abuso psicologico ha un effetto negativo significativo sul tuo benessere e sulla tua salute mentale.

A livello fisico

È importante verificare se la relazione compromette la tua salute fisica o la mette a rischio. Proteggere questa parte di te non è negoziabile, poiché il suo impatto ha conseguenze, anche psicologiche. Vi presentiamo questi allarmi.

1. Azioni illegali

Nella vostra relazione vi trovate coinvolti, anche se non volete, in atti illegali che mettono a rischio la vostra vita, sicurezza e libertà.

2. Coercizione a svolgere attività pericolose

Ricevi minacce e sei costretto a svolgere pratiche o attività che, come nell’avviso precedente, mettono a rischio la tua salute o la tua vita.

3. Negligenza

Nelle situazioni in cui hai bisogno di cure mediche, il tuo partner ti impedisce di ricevere assistenza professionale. Non si prende cura della tua salute e non si prende cura di te quando ti ammali.

4. Intimidazione fisica

Indipendentemente dal fatto che tu sia stato vittima di violenza fisica nella tua relazione, ricevi minacce con armi e sei costretto a fare cose che non vuoi fare.

5. Violenza sessuale

Il tuo partner ti accede sessualmente senza consenso e ti costringe a fare cose che non vuoi: sesso anale, vaginale o orale, contatti sessuali indesiderati (toccare parti del corpo, baciare), registrare video sessuali senza il tuo permesso, ecc. Tutto ciò rappresenta violenza sessuale.

6. Esposizioni a sostanze pericolose

Tra i segnali che indicano la fine di una relazione c’è l’esposizione intenzionale a sostanze nocive che possono danneggiare la salute, come fumo di tabacco, sostanze chimiche tossiche e droghe illegali.

7. Violenza fisica

Sei vittima di percosse, spinte, calci, rotture, mutilazioni, torture o qualsiasi altra forma di aggressione fisica. In questi casi, non solo dovresti porre fine a quel legame, ma anche denunciare questa persona violenta.

A livello sociale o relazionale

Per terminare una relazione, considera anche come influisce sulle tue relazioni interpersonali. I legami sociali sono cruciali non solo per la vita nella società, ma anche per il benessere e la salute mentale. Rivedi com’è la tua vita in questo senso da quando sei con il tuo partner. Elenchiamo alcuni segnali che avvisano quando le cose non vanno bene.

1. Dipendenza emotiva

Il tuo partner ti impedisce di avere le tue relazioni e i tuoi spazi da solo. Aspettati di essere la tua unica fonte di supporto e interazione sociale. Se è così, sei in uno stato di dipendenza emotiva.

2. Vita sociale limitata

L’altra persona limita e controlla la tua partecipazione a integrazioni, riunioni o attività sociali con i tuoi amici, colleghi, familiari, vicini.

3. Controllo eccessivo

Ti costringe a mostrargli i tuoi messaggi o le tue chiamate. Prova a controllare con chi comunichi e controlla i tuoi social network, la posta elettronica e le applicazioni di messaggistica istantanea senza autorizzazione.

4. Isolamento

Da quando stai con il tuo partner, questo ti ha scoraggiato e impedito di interagire con i tuoi amici o familiari. Non hai una vita sociale perché ti sei isolato dalla tua cerchia di supporto. Ti senti solo e isolato.

5. Conflitti interpersonali

Un segno che dovresti porre fine alla tua relazione è se quella persona ti fa litigare o discutere con i tuoi cari. Crea conflitti infondati per rompere i tuoi legami.

6. Disapprovazione degli amici

Anche se i tuoi amici sono persone eccellenti, nella vostra relazione ricevi critiche negative nei loro confronti e noti che il tuo partner li disapprova ingiustificatamente. Inoltre, ti vieta, ti scoraggia o ti separa dai tuoi amici.

A livello finanziario

Anche se può sembrarti un po’ strano valutare questo aspetto, è fondamentale che tu lo faccia. In alcune relazioni, il fattore economico è fonte di enormi conflitti e disagi, soprattutto quando uno dei membri è vittima di abusi economici. Qui menzioniamo alcuni avvisi.

1. Limita i tuoi risparmi

Quando l’altra persona ti scoraggia dal risparmiare per il tuo futuro, né ti incoraggia a investire per te stesso, per la tua formazione o per ottenere ciò che desideri a lungo termine, vale la pena pensare se vale la pena stare insieme.

2. Mancanza di contributo

È accettabile che una brutta situazione finanziaria influisca temporaneamente sui contributi di una coppia; Ma se, avendone le possibilità, non contribuisce mai a coprire le spese condivise o a far fronte ai bisogni della casa e scarica su di te tutta la responsabilità, allora ripensa il rapporto.

3. Spesa irresponsabile

Associato a quanto sopra, ti fa fare acquisti ingenti che influiscono sulla tua stabilità economica. Ti fa spendere soldi e indebitarti per cose di cui non hai bisogno.

4. Controllo economico

Il tuo partner è colui che controlla le tue finanze e i tuoi conti bancari. Oltre a ciò, ti impedisce di accedere ai tuoi soldi e ti fa sentire in colpa quando presenti un reclamo al riguardo.

5. Pressione per concedere prestiti

Un altro segno che dovresti porre fine alla tua relazione è se vieni manipolato per concedere prestiti a tuo nome che consentono all’altra persona di soddisfare i propri bisogni, pagare i debiti o soddisfare i propri capricci.

6. Sfruttamento economico

Fate attenzione se il vostro partner si indebita continuamente e vi fa pagare i soldi che deve ad altri. Inoltre, vedi se ti fa assumere le sue spese senza considerare i tuoi bisogni, sforzi e risorse e non mostra interesse ad assumersi le sue responsabilità finanziarie. Se è così, la relazione non è sana.

A livello professionale

Un elemento importante in ogni coppia è lo sviluppo personale o l’autorealizzazione dei suoi membri. Se l’altra persona ti impedisce di crescere, progredire, realizzare i tuoi desideri professionali o sfruttare le opportunità di lavoro, non è un buon segno continuare con lei. Diamo un’occhiata ad altri segni.

1. Interferenza sul lavoro

Considera l’idea di lasciare la relazione se il tuo partner romantico viene coinvolto nelle relazioni con i tuoi capi e colleghi, il che genera un deterioramento delle interazioni che hai con loro.

2. Invidia i tuoi successi

Quando ci riesci, noti che il tuo partner si arrabbia, svaluta e invidia i tuoi risultati. In una relazione sana, l’altra persona dovrebbe sostenerti e celebrare i tuoi successi con te.

3. Manipola le tue decisioni professionali

Dobbiamo aggiungere ai segnali per porre fine a una relazione che il tuo partner cerca di controllare e influenzare le tue decisioni lavorative, a tal punto da poter danneggiare i tuoi progressi e la tua crescita professionale.

4. Sabotaggio delle opportunità

Un altro avvertimento che dovresti interrompere la vostra relazione è se il tuo partner ostacola o boicotta le tue opportunità di lavoro, distruggendo così le tue possibilità di promozione e avanzamento.

5. Limita i tuoi contatti

Se lui o lei limita le vostre possibilità di creare nuovi contatti nella vostra carriera professionale, pensate a quanto favorisce lo stare insieme. Anche se critica i tuoi sforzi per avere legami con persone importanti nel tuo ambiente lavorativo.

6. Limitazione e minimizzazione dei risultati

È un segnale di allarme quando la tua relazione limita e ostacola le tue ambizioni professionali, oltre a scoraggiarti dal realizzare i tuoi sogni. I tuoi risultati sono irrilevanti e i tuoi grandi successi non contano e vengono umiliati da questa persona.

7. Pressione per non dare priorità alla tua carriera

Considera l’idea di porre fine alla relazione se il tuo partner impone le sue esigenze di carriera e professionali al di sopra delle tue, ti chiede di rifiutare lavori, trasferirti o modificare gli orari per la sua comodità.

Altri segni che dovresti porre fine alla tua relazione

Oltre ai segnali di cui sopra, ce ne sono molti altri che serviranno come base per decidere di rompere il vostro legame d’amore con una persona. Prendi nota di quanto segue:

Non vogliono la stessa cosa: non condividono nulla, non desiderano la stessa cosa, non hanno gli stessi valori, non fanno progetti di coppia in crescita, non hanno un progetto di vita comune, eccetera.

Infedeltà ripetute: il partner infedele tradisce la fiducia e dimostra una notevole mancanza di rispetto e mancanza di impegno. In queste condizioni, ritieni che valga la pena continuare?

Ci sono cose più negative: quando fate il punto della vostra relazione e le uniche cose che abbondano sono gli aspetti negativi, allora è segno che non è vantaggioso per voi e che, quindi, dovreste pensare alla rottura.

Mancanza di rispetto: il rispetto è un pilastro nelle coppie. Se le tue opinioni, sentimenti, bisogni e pensieri non vengono apprezzati o ascoltati e, inoltre, ricevi insulti, disprezzo e disprezzo, considera di farla finita.

Non c’è intimità, né passione, né impegno: questi tre elementi della teoria triangolare dell’amore sono essenziali in ogni relazione. Se non sono presenti, allora non esiste vero amore. E se non c’è amore, perché continuare?

Diffidenza: per avere sicurezza e stabilità emotiva, è essenziale fidarsi del proprio partner. Se regna la sfiducia e non sei sicuro dell’autenticità di ciò che l’altra persona dice, fa o sente, è un indicatore che continuare insieme non è la decisione migliore.

Incapacità di essere te stesso: uno dei principali segnali che dovresti porre fine alla tua relazione è che non puoi essere te stesso, che devi reprimere la tua essenza per conformarti a ciò che vuole l’altra persona. Non stiamo dicendo che non dovresti cambiare o negoziare cose che mettono a disagio il tuo partner, ma che non puoi essere quello che sei è un allarme.

Sei il primo

Avere una relazione non significa sacrificare la propria salute mentale e fisica. Pertanto, in questo articolo, sottolineiamo che quando un legame romantico deteriora la tua salute a tutti i livelli e influisce negativamente sul tuo benessere e sulla qualità della vita, è tempo di romperlo.

Ricorda che mantenere una relazione sana richiede cura reciproca, sostegno, accettazione, rispetto, impegno, intimità, passione e fiducia. Se tutto ciò è necessario, è tempo di mettere in discussione la tua permanenza in quel legame. Devi essere la tua priorità.

Bibliografia

Tutte le fonti citate sono state esaminate a fondo dal nostro team per garantirne la qualità, l'affidabilità, l'attualità e la validità. La bibliografia di questo articolo è stata considerata affidabile e di precisione accademica o scientifica.

Sternberg, R. J. (1986). A triangular theory of love. Psychological review, 93(2), 119-135. https://psycnet.apa.org/record/1986-21992-001

da lista mentem gg

  Discussione Precedente Discussione n. 24398 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:



Macrolibrarsi


English French German Italian Spanish


[AmadeuX BiblioForum] © 2001-2024 AmadeuX MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina