[AmadeuX BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
28/05/2024 - 02:48:18
    [AmadeuX BiblioForum]                                     Ip: 34.236.191.0 - Sid: 529175965 - Visite oggi: 9358 - Visite totali: 66.521.680

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Test di Wartegg: cosa e' e come si usa
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 24364 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Capannoli


24512 Messaggi

Inserito il - 03/05/2024 : 09:29:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Test di Wartegg: cos'è, come si usa e si interpreta

Vi spieghiamo tutto quello che c'è da sapere su un test psicometrico di base nei processi di reclutamento e selezione. Valuta aspetti della personalità e delle capacità cognitive.

Se sei nel bel mezzo di una ricerca di lavoro e ti stai preparando a organizzare eventi di selezione, ti sarà molto utile familiarizzare con alcune delle tecniche presenti in questi scenari, ad esempio il test di Wartegg.

Si tratta di un test abbastanza comune nei colloqui di lavoro, anche se viene utilizzato anche in ambito clinico. Ti invitiamo ad approfondire in questo articolo il metodo di candidatura e su quali punti si concentrerà il valutatore per interpretare i tuoi grafici.

Cos’è il test di Wartegg?

È una tecnica proiettiva che cerca di esplorare la personalità e i processi cognitivi in un modo unico. Questo test grafico, sviluppato da Ehrig Wartegg, utilizza una serie di otto riquadri, ciascuno con uno stimolo particolare, che l’individuo completa con dei disegni.

La base della valutazione è che utilizzando la grafica come metodo di comunicazione non verbale, vengono rivelati i dettagli personali, i sentimenti e ciò che si trova nel subconscio di chi la esegue.

I risultati dell’esame vengono associati alle caratteristiche della posizione a cui aspira la persona, delineando così come il candidato è in grado di costruire la propria realtà a partire dalle proprie esperienze e da ciò che comprende come individuo.

Cosa misura il test di Wartegg?

Pur non valutando in modo diretto e specifico le dimensioni psicologiche, l’interpretazione dei risultati fornisce agli analisti informazioni preziose su diversi ambiti.

Il test indaga aspetti quali la creatività, l’adattamento sociale e la capacità di associazione, analisi e sintesi, consentendo una comprensione più profonda della persona valutata.

Applicazione

Questo test psicotecnico trova largo impiego nel campo della psicologia organizzativa, sia nei processi di sviluppo che di selezione del personale. In combinazione con altre analisi, tale valutazione è utile per determinare l’idoneità di un candidato per una posizione specifica.

L’amministrazione può essere svolta sia da psicologi clinici che aziendali, nonché da professionisti delle risorse umane. La sua esecuzione solitamente non dura più di 30 minuti.

Il valutatore presenta l’istruzione nel modo seguente: «Qualcuno ha iniziato a disegnare questi otto quadrati, ma non ha finito. Il tuo compito è completare questi disegni, integrando ciò che è già presente in ognuno di essi. Non devi preoccuparti della qualità artistica. È possibile scegliere l’ordine assegnando numeri di sequenza.

Nel completare le grafiche il richiedente dovrà intitolarle, specificare quella che gli è piaciuta di più e quale ha trovato più facile o più difficile. Questo è un modo per conoscere la valutazione personale del compito.

Come viene interpretato il test di Wartegg?

Questo test è utile nella valutazione psicologica, ma deve essere utilizzato insieme a diversi strumenti, come ad esempio il colloquio. Pertanto, l’interpretazione del test di Wartegg richiede un approccio globale ed esperto. In questo caso vengono affrontate due prospettive specifiche e complementari:

Analisi costituzionale: analizza come gli aspetti costituzionali, come tipi di temperamento, stili di pensiero e aree emotive, si riflettono nei disegni realizzati nei dipinti.
Analisi situazionale: si concentra sul prestare attenzione a come la persona si comporta durante lo svolgimento del test, osservandone l’approccio e i dettagli che danno un’idea immediata del suo stile di risposta e della sua adattabilità. Ad esempio, seguire l’ordine potrebbe indicare una preferenza per l’organizzazione e la struttura; mentre cambiare la sequenza suggerirebbe una certa ribellione.
Quando il valutatore interpreta il test, deve considerare diversi fattori per una decodificazione completa e accurata. In primo luogo, osserva il modo in cui il soggetto utilizza lo spazio, come è il suo tratto e le dimensioni dei suoi disegni.

D’altra parte, presta attenzione a come esprime le emozioni, che si rivela dai dettagli. Prende in esame anche le relazioni tra cose o persone, per comprendere meglio il loro atteggiamento sociale. Allo stesso tempo, per scoprire come risolvere i loro problemi, vediamo se riescono a essere creativi completando le scatole.

Ognuno dei campi pone una sfida specifica che viene trasmessa attraverso lo stimolo presentato. [/atomic-nel-testo]

Tabella 1

L’immagine 1 mostra un piccolo punto, situato proprio al centro. Questo simbolo fornisce a malapena il supporto per continuare a disegnare. Stando così le cose, la persona si trova al crocevia di molteplici possibilità, che possono generare pressione, soprattutto se non ha una solida autostima.

Quindi, questo grafico rappresenta il concetto di sé, cioè come la persona valutata vede se stessa. Nell’interpretare questo spazio si fa attenzione se l’individuo mantiene il punto come centro del proprio disegno (ad esempio creando un sole o un fiore) oppure no. Il modo in cui includi (o meno) il punto, moltiplicandolo, espandendolo o lasciandolo intatto, rivela significati diversi.

Tavolo 2

In alto a sinistra si vede una linea ondulata non molto estesa. Questo campo valuta elementi dell’affettività, come l’empatia e la sensibilità. Pertanto, è frequente che i valutati scelgano di disegnare figure umane, animali o elementi legati alla natura.

Tabella 3

Nel terzo riquadro puoi vedere due linee rette verticali di varia lunghezza, ordinate dalla più piccola alla più grande. Sono tratti rigidi e monotoni, che sfidano l’individuo a superare la routine e cambiare il motivo. Questo settore simboleggia le ambizioni, gli obiettivi e il desiderio di eccellere, o la sua mancanza.

Scegli di estendere le linee verso l’alto? Neghi lo stimolo e decidi di disegnare figure estranee alla voglia di progredire? Queste sono alcune delle domande che il valutatore pone quando analizza questo campo.

Tabella 4

All’inizio della valutazione, nel quarto campo, nell’angolo in alto a destra è presente solo un quadratino scuro. È uno stimolo pesante, poco dinamico e inaspettato, che cerca di risvegliare un certo livello di ansia, invitando all’azione.

Un grafico di questo tipo riceve spesso un’attenzione speciale, poiché rivela come la persona affronta i conflitti lavorativi. Da queste figure geometriche l’esperto interpreta pensieri e risorse inconsce. Le risposte permettono di capire se l’individuo affronta i problemi in modo infantile e dipendente o se, ad esempio, adotta un approccio strategico e calcolatore.

Tabella 5

In basso a sinistra vengono visualizzate due linee perpendicolari tra loro, il cui incrocio darebbe origine ad una X. Questo stimolo presenta quindi un’avversità. Attingere in questo campo aiuta a conoscere le pulsioni e le possibilità di superare gli ostacoli, nonché l’energia vitale del candidato.

Tabella 6

Nel sesto quadrante si osservano due rette separate tra loro, pur con una chiara possibilità di unione. Uno di questi è verticale e l’altro è orizzontale. Questa casella misura elementi di ragionamento, come la capacità di associare, analizzare e sintetizzare.

Per interpretare questo campo, il professionista si chiede se integra le linee nello stesso grafico o realizza due o più disegni diversi? C’è una connessione di idee? Si associa, sintetizza?

Tabella 7

Questo è formato da una serie di punti che creano una piccola curva, suggerendo una Y. Valuta l’atteggiamento interpersonale, l’apertura, la possibilità di lavorare in squadra e altre abilità sociali. D’altra parte, simboleggia la maturità sessuale.

Un aspetto rilevante del settimo fotogramma è se la persona, di fronte allo stimolo, sceglie di rappresentare un oggetto reale, delicato e morbido, come fiori, frutti o una collana. O se, al contrario, scegli di disegnare elementi pesanti, come la ruota di un carro, o situazioni più conflittuali, come una granata.

Tabella 8

Nell’ottavo spazio c’è un arco in alto che simboleggia l’autorità. La forma circolare trasmette sicurezza e, sebbene sia accettata dall’individuo, lo incoraggia a liberarsene. In quest’ultimo quadrante è frequente che le persone valutate raffigurino ombrelli, cappelli, arcobaleni o la luna piena.

Il grafico offre uno sguardo più chiaro sugli aspetti legati all’ambito lavorativo, rivelando la capacità di impegnarsi nei confronti di un’azienda o istituzione, nonché il rispetto delle normative, indicando così il grado di autonomia.

Un punto da evidenziare è che alcuni professionisti mettono in dubbio la validità e l’affidabilità del test, poiché, trattandosi di un test proiettivo, la sua decodificazione è influenzata da aspetti soggettivi della persona che lo somministra.[/atomik -nel testo]

Come risolverlo correttamente?

Se stai per sostenere il test nell’ambito della tua valutazione psicotecnica, è normale che tu abbia dei dubbi su cosa disegnare o su come affrontarlo in modo appropriato. Ma la prima cosa che devi sapere è che non esistono risposte giuste o sbagliate.

Più che sapere come rispondere bene al test di Wartegg, tieni presente che lo scopo di questo test è quello di rivelare aspetti della tua personalità e dei tuoi processi cognitivi, non di giudicarti come persona.

Nel contesto lavorativo, stanno cercando di determinare se il tuo profilo corrisponde a quello che stanno cercando. Pertanto, non ha senso preoccuparsi e decidere in anticipo cosa rispondere. L’importante è evitare complicazioni inutili e cercare di mantenere la calma.

Non analizzare troppo quello che fai, fai appello al buon senso. Anche se non possiamo fornirvi un esempio di come apparirebbe il test se risolto correttamente con ciascuno dei suoi 8 frame, è possibile darvi dei consigli generali affinché possiate affrontare il compito con maggiore sicurezza:

Non preoccuparti della qualità artistica
Fidati delle tue risposte ed evita di cancellare o cancellare
Ascolta attentamente le istruzioni e fai le tue domande.
Segui le regole e le istruzioni che il valutatore ti presenta
Usa il tuo tempo in modo efficiente, muoviti a un ritmo confortevole

Uno strumento in più per esplorare la personalità

Utilizzando la creatività e il disegno, il test di Wartegg rivela aspetti emotivi e cognitivi in modo non intrusivo. Questo approccio ci consente di rilevare tratti psicologici e modelli comportamentali che potrebbero passare inosservati in altre valutazioni.

Anche se, insistiamo, l’interpretazione non dovrebbe essere effettuata isolatamente, ma piuttosto integrata con altri dati e considerando il contesto generale.

Pertanto, sia che tu stia valutando o venga valutato, è fondamentale capire che questo test è solo uno dei tanti modi per conoscere elementi della personalità e non deve essere considerato l’unica verità o conclusione definitiva.

https://pymstatic.com/51154/conversions/test-de-wartegg-wide_webp.webp

Bibliografia

Tutte le fonti citate sono state esaminate a fondo dal nostro team per garantirne la qualità, l'affidabilità, l'attualità e la validità. La bibliografia di questo articolo è stata considerata affidabile e di precisione accademica o scientifica.

Álvarez, C. (2014). Test de los signos de Wartegg. https://www.slideshare.net/alvarezcarlos794/wartegg-carlos-alvarez-compilador
Pérez Correa, J. (2018). Análisis de validez y confiabilidad del test de Wartegg 8 campos aplicado en un proceso de selección de un contexto organizacional [trabajo de fin de grado]. Universidad de Antioquia. Facultad de Ciencias Sociales y Humanas. https://bibliotecadigital.udea.edu.co/handle/10495/15247
Techera Ferreira, J. M. (2014). El Test de Wartegg en el ámbito laboral [trabajo de fin de grado]. Universidad de la República (Uruguay). Facultad de Psicología. https://www.colibri.udelar.edu.uy/jspui/handle/20.500.12008/5388
Wartegg, E. (1960). Wartegg. Test de personalidad gráfico proyectivo. Guía de interpretación. Bogotá: PSEA.

da lista mentem gg

  Discussione Precedente Discussione n. 24364 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:



Macrolibrarsi


English French German Italian Spanish


[AmadeuX BiblioForum] © 2001-2024 AmadeuX MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina