[AmadeuX BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
28/05/2024 - 04:02:14
    [AmadeuX BiblioForum]                                     Ip: 34.236.191.0 - Sid: 529176477 - Visite oggi: 9870 - Visite totali: 66.522.188

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 A che cosa serve provare invidia?
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 24336 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Capannoli


24512 Messaggi

Inserito il - 05/04/2024 : 09:39:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
A che cosa serve provare invidia? Ad aguzzare l'ingegno

L'invidia può anche avere qualche effetto positivo. Per esempio, aumenta la capacità di attenzione e memoria. E spinge a darsi da fare per arrivare al successo.

2 aprile 2024

Se è vero che l'invidia è un sentimento negativo per chi la prova, secondo alcuni studi scientifici potrebbe anche trasformarsi in qualcosa di positivo. Addirittura, se in piccole dosi, in uno stimolo per fare meglio. Secondo uno studio condotto dai ricercatori della Texas Christian University di Fort Worth e dell'Università di Austin (Usa), l'invidia aguzzerebbe l'ingegno e aumenterebbe la capacità di ricordare particolari. La ricerca ha coinvolto un gruppo di studenti, ai quali era stato richiesto di riportare episodi in cui avevano provato invidia. Agli stessi studenti e ad alcuni altri non coinvolti in questa fase era stato chiesto di leggere due interviste fittizie. A ricordare meglio i dettagli sono stati gli esaminati che erano stati poco prima invitati a raccontare esperienze passate di invidia.

In uno studio successivo, ad alcuni studenti sono state invece mostrate fotografie e sono state lette interviste di presunti iscritti all'ateneo, alcuni dei quali particolarmente attraenti o molto ricchi. Proprio di queste persone, è emerso, gli esaminati erano in grado di ricordare più facilmente nomi e dettagli. Secondo Richard H. Smith, psicologo presso l'Università del Kentucky, ciò accade perché l'invidia è collegata principalmente agli occhi. Invidere in latino significa infatti guardare con malizia ed è quindi connessa all'attenzione. Secondo Sarah E. Hill della Texas Christian University, l'invidia – se ben indirizzata e utilizzata – potrebbe portare a un'emulazione positiva: con questo obbiettivo, avrebbe senso per esempio studiare alcune delle strategie che hanno portato le persone invidiate al successo e farle proprie.

da Focus.it

  Discussione Precedente Discussione n. 24336 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:



Macrolibrarsi


English French German Italian Spanish


[AmadeuX BiblioForum] © 2001-2024 AmadeuX MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina