[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
20/03/2019 - 16:33:06
    [Amadeux BiblioForum]                                   Tuo Ip: 52.201.27.211 - Sid: 293529192 - Visite oggi: 1969 - Visite totali: 32.329.507

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?




 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Iniziare una meditazione
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 21530 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Ponsacco


21707 Messaggi

Inserito il - 21/02/2019 : 09:47:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Iniziare una meditazione

di Yoganandaji


Tratto da: PARAMAHANSA YOGANANDA

"MEDITAZIONI METAFISICHE"

Casa editrice Astrolabio Roma


Per iniziare una meditazione

Chiudi uno spiraglio delle palpebre e lascia fuori la danza frenetica delle
scene tentatrici. Lascia sprofondare la mente nel pozzo senza fondo del
cuore. Sofferma il pensiero su di esso mentre ribolle di sangue che dà vita.
Fissa l'attenzione sul cuore, finché non sentirai il suo ritmico pulsare.
Avverti ad ogni suo battito il polso della Vita onnipotente. Figurati questa
Vita che tutto pervade mentre bussa all'uscio del cuore di milioni di corpi
umani e di miliardi d'altre creature. Il battito cardiaco annuncia senza
posa, sommessamente, la presenza dell'infinito potere che si cela dietro le
porte della tua coscienza. Il discreto bussare della Vita che tutto pervade
ti parla nel silenzio e dice: "Non accogliere in te solo una piccola parte
della Mia vita, ma offri un'apertura maggiore alla tua facoltà di sentire.
Lascia ch'io t'inondi di sangue, il corpo, la mente, i sentimenti e l'anima
col palpito della Mia vita universale".


Per risvegliare la libertà mentale

Siedi immobile, con la spina dorsale diritta. Copri i tuoi occhi irrequieti
col velo delle palpebre. Tienili fermi. Libera quindi la mente dalla
consapevolezza del peso corporeo. Allenta i fasci nervosi connessi col peso
dei muscoli e delle ossa del corpo.. Dimentica che ti stai portando dietro un
pesante fardello di ossa, racchiuse da un fitto involucro di carne. Riposa.
Libera la mente dalla convinzione d'essere una bestia da soma. Non pensare
al gravoso carico del tuo corpo, ma percepisci la tua anima svincolata dal
peso che contraddistingue in permanenza la materia. Con l'aereo della
fantasia, spostati mentalmente in alto, in basso, a sinistra, a destra,
nello spazio infinito, dovunque tu voglia andare. Prendi coscienza di questa
tua libertà mentale dal corpo e medita su di essa. Mentre siedi immobile,
sogna e soffermati a percepire questo tuo essere al disopra del corpo;
allora la consapevolezza della libertà si espanderà sempre più.


  Discussione Precedente Discussione n. 21530 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:

CLICCA QUI per andare su Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti





[Amadeux BiblioForum] © 2001-2019 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina