[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
19/06/2019 - 01:38:57
    [Amadeux BiblioForum]                                   Tuo Ip: 3.85.10.62 - Sid: 70793607 - Visite oggi: 10136 - Visite totali: 33.376.093

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?




 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 Off-Topic BiblioForum
 Risoluzione del dividi ed impera.
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 8249 Discussione Successiva  

viadelpensiero
Membro liv.2


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: SAN CESAREO (Rm)


61 Messaggi

Inserito il - 17/12/2007 : 06:19:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Risoluzione del Dividi ed Impera.

www.unionereligionijurm.com

Nessuna religione sarà fusa con le altre.
Nessuna religione perderà la propria identità.
Nessuno dovrà abbandonare la propria fede.
Nessuno dovrà abbandonare la propria religione.
Nessuno dovrà abbandonare l’idea del Cristo - DIO.
Nessuno dovrà abbandonare l’idea del Cristo - Profeta.

Quando le divisioni e le separazioni saranno risolte, il concordare avverrà di conseguenza.
La consapevolezza sia: DIO in noi, DIO tra di noi in DIO Uni - verso.

In ciò il riconoscimento e il rispetto verso DIO non verrà mai meno, ce un suo tempo per ogni cosa
e questo è il tempo della unificazione unitaria della religioni di JURM Ben ISman.
Adesso non è più il tempo della evangelizzazione.
Adesso non è più il tempo del proselitismo.
Adesso è il tempo della ri - visitazione e re - interpretazione sulla natura umana materiale e spirituale.

Adesso è il tempo da parte del buon Pescatore del ritiro in barca di tutte le reti del Pescato DELL’IDDIO UNO !
Adesso è il tempo di usare il ponte della unificazione unitaria delle religioni di JURM Ben ISman,
e portarsi al di là delle divisioni, delle separazioni e dei conflitti posti in scena dal malo sistema del
dividi ed impera.

Dobbiamo metterci in salvo con le nostre stesse forze dato che va riconosciuto ampiamente che siamo stati anche noi ad aver contribuito supinamente gia da lontani tempi antichi ad oggi alla realizzazione dell’enorme danno con le divisioni, le separazioni e i conflitti tramite il nostro malo uso delle religioni alla formazione dei conflitti stessi sul genere umano.

Ne consegue la evidente nostra responsabilità che a partire dalle generazioni delle generazioni si sono poi succedute fino ad oggi con la nostra ultima generazione umana incarnata.
Sarà compito comune porre rimedio al danno auto procuratoci.
Alla fin fine riteniamoci comunque sia sempre il risultato di noi stessi.

Che dolce attuabile follia è l’umana follia di volontà di rifiuto verso il vecchio obsoleto ed imploso sistema mondo, subito sì supinamente, ma di quella trama ormai andata che vive ancora nei più solo quale pensiero - azione automa - tista non cosciente di sé in quanto ormai morto che non è più in noi e di noi.

La stessa dolcissima follia che si rivela in noi quale nuovo mondo, quale nuovo pensiero vivente universalista per la nuova umanità libera nella sua purezza integra ricolma di amore
incondizionato, di cui, dobbiamo solo prenderne consapevole accettazione e viverlo coscientemente e consapevolmente a pieno.

Si abbandoni la vecchia trama ormai andata, viviamo il nostro nuovo sogno in proprio quale Nuova Rivelazione che ci viene dai nostri mondi Spirituali di cui eravamo dimentichi, essa è gia in noi dove essa siamo noi, viviamolo al presente che è gia futuro.
JURM Ben ISman – Giovanni Ioannoni
  Discussione Precedente Discussione n. 8249 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:





CLICCA QUI per andare su Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti




[Amadeux BiblioForum] © 2001-2019 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina