[AmadeuX BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
08/12/2023 - 03:56:47
    [AmadeuX BiblioForum]                                     Ip: 3.80.4.147 - Sid: 192707554 - Visite oggi: 17104 - Visite totali: 63.081.101

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 13 chiavi per identificare gli invidiosi
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 24117 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Capannoli


24332 Messaggi

Inserito il - 01/09/2023 : 12:52:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
13 chiavi per identificare gli invidiosi

Identificare le persone invidiose è importante perché il loro comportamento può essere dannoso. Se volete imparare a riconoscerle, continuate a leggere!

Come identificare gli invidiosi? L’invidia è un’emozione complessa che condiziona non solo la vita di chi la prova, ma anche quella di chi ne è sottoposto. Portarselo sulle spalle è faticoso, perché implica: osservare, confrontare, guardare e, soprattutto, soffrire in silenzio il peso dell’infelicità.

Coloro che lo sperimentano possono agire in modo distruttivo per offuscare lo splendore negli altri e proteggere il loro ego. In questo articolo esploreremo alcune delle caratteristiche delle persone che sono così e alcune chiavi per proteggerti da loro.

Come agiscono gli invidiosi?

Secondo un articolo pubblicato su Human brain mapping, l’invidia a volte comporta una risposta negativa che nasce dal sentimento di inferiorità di una persona di fronte alla fortuna di un altro.

È un’emozione singolare tra tutte le altre. Mentre la maggior parte delle persone può facilmente esprimere altre emozioni, pochi osano confessare la propria invidia. Infatti, come suggerisce una ricerca della rivista University Psychology, a nessuno piace riconoscersi come tale.

È spesso associato all’infantilismo e alla meschinità ed è generalmente percepito come vergognoso. Di conseguenza, gli individui tendono a nasconderlo piuttosto che esprimerlo. Il guscio con cui si ricoprono è utile anche per nascondere l’insicurezza e la mancanza di autostima che li caratterizza. Vediamo alcune chiavi per identificare gli invidiosi.

1. Distruggono le illusioni

Ti è appena successo qualcosa di meraviglioso e non appena glielo racconti, lo minimizzano. L’atto di sminuire i trionfi è una strategia per spegnere la brillantezza che hai e per poterti collocare al suo apice. Le persone così non vogliono concorrenti, non sopportano di essere superati o superati.

2. Gli invidiosi criticano in pubblico

Un’altra chiave per identificare le persone invidiose è che ti criticano di fronte agli altri. Di solito fanno osservazioni distruttive sulla tua personalità o criticano le cose che hai fatto e ottenuto. Questa è la loro arma: prenderti alla sprovvista e umiliarti in pubblico.

3. Celebrano con ipocrisia

Alcune persone invidiose hanno difficoltà a nascondere ciò che provano. Facciamo un esempio: immagina di aver avuto successo in un progetto e lo dici a quella persona. È probabile che sia felice con te. Tuttavia, se guardi le loro espressioni, vedrai che sono forzate: il loro sorriso è innaturale e finto.

4. Gli invidiosi evitano di darti supporto

Quando le persone sono gelose di te, evitano di aiutarti a raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato. Inoltre, cercano di sabotarli di nascosto. Possono essere amichevoli e interessati a sostenerti, ma in modi molto sottili ostacolano il processo.

5. Competono e si prendono il merito

Un altro segno per identificare le persone invidiose è che competono sempre e rubano il merito delle vittorie di squadra. Espressioni come “senza di me non ce l’avresti fatta” compaiono frequentemente quando osservano che prendi gli applausi.

6. Interferiscono con lo sviluppo personale

In linea con il punto precedente, invece di aiutarti a crescere, potrebbero sentirsi minacciati e cercare di sabotarti. Questo può manifestarsi in diversi modi: screditare il tuo lavoro, diffondere voci o pettegolezzi, boicottare i progetti e le opportunità che ti si presentano, ecc.

7. Scompaiono dalla tua vita

Le persone gelose non sono in giro per vedere i risultati. Preferiscono mantenere le distanze perché non sopportano di vederti avere successo. Pertanto, è normale che scompaiano dalla tua vita per stagioni. Questo perché la felicità che provi ricorda loro la tua insoddisfazione.

8. Parlano alle tue spalle

Un’altra chiave per identificare le persone invidiose è che parlano male di te quando non ci sei. Ti diffamano e diffondono cose non vere o, se lo sono, le manipolano in modo da farti fare brutta figura davanti agli altri.

9. Confrontano i loro risultati con i tuoi

Il confronto costante consente loro di misurare il tuo valore in base a ciò che hai o fai. Invece di concentrarsi sulla propria esistenza, si concentrano sulla tua, cercando i vantaggi che hai su di loro da desiderare e per cui anche lottare.

10. Desiderano il male per la tua vita

È probabile che la persona che brama ciò che hai ti risentisca e voglia che tu fallisca in diversi aspetti della tua vita, che si tratti di progetti o relazioni. L’intensità della sua invidia determinerà quali aree hanno maggiori probabilità di essere prese di mira dal suo desiderio di vederti fallire.

11. Esagerano e pubblicizzano i loro risultati
Alcune persone gelose possono esagerare o ostentare i loro trionfi per cercare di competere con te e sentirsi superiori. Questo è il loro modo di compensare l’insicurezza, l’insoddisfazione e la bassa autostima che nascondono.

12. Celebrano i tuoi fallimenti

Un altro segno per identificare le persone invidiose è che sono soddisfatte quando commetti un errore. Vedere te stesso fallire è l’occasione perfetta per sentirsi superiore e invalidare tutti i risultati precedenti.

13. Gli invidiosi portano frustrazione

Questa sensazione non nasce solo dal desiderio di avere un vantaggio sugli altri. Le persone invidiose soffrono a causa del loro complesso di inferiorità e frustrazione, oltre che della bassa autostima. Bramano ciò che hanno gli altri e odiano coloro che li circondano per avere ciò che vogliono.

A volte stringono anche false amicizie con coloro che invidiano per sentirsi almeno “spruzzati” dal successo che percepiscono in loro.

«L’invidia è mille volte più terribile della fame perché è fame spirituale».
-Miguel de Unamuno-

Cosa fare se avete invidiosi nella tua cerchia sociale?

Se ti circondi di persone come queste, potresti trovarti in una situazione molto scomoda e difficile. Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti.

Definisci e applica i limiti: se la persona minimizza i risultati che raggiungi continuamente e ti fa stare male, devi stabilire un limite. Questo può essere non avvicinarsi a quella persona, chiedere loro di non invalidare i tuoi successi, chiederle di parlarti solo quando necessario, ecc. Quando la persona è troppo tossica, è meglio mantenere le distanze.
Evita di condividere i trionfi: cerca di non parlare delle cose belle che ti accadono con questo tipo di persone perché non lo apprezzeranno o non condivideranno la gioia. Quello che faranno è invalidarti e sminuire ciò che hai fatto.
Rafforza le amicizie: circondati di persone che ti supportano veramente e ti incoraggiano a crescere nella tua vita personale e professionale. Le sane amicizie in età adulta ti faranno sentire meglio.
Pratica l’empatia: se la persona riconosce i propri sentimenti ed è disposta a cambiare, essere empatici può migliorare la situazione. Al contrario, se non è disposta a cambiare e si dedica a farti del male, non sei obbligato a esserlo. In questi casi, è importante proteggere l’integrità emotiva e fisica e, se necessario, mantenere una certa distanza per evitare danni e non cadere nel loro gioco di odio.
Cerca aiuto: se i comportamenti dell’altra persona ti influenzano troppo, devi cercare aiuto. Puoi parlare con un amico, un familiare o un professionista della salute mentale per ricevere assistenza.
Ricorda che il benessere emotivo e la salute fisica e mentale sono i più preziosi. Alla fine ciò che conta è che ti prendi cura di te stesso a favore di una vita piena e felice, circondato da persone che ti vogliono bene.

Circondati di persone che ti apprezzano

L’invidia è un’emozione complessa e distruttiva che può influenzare le relazioni interpersonali e il benessere emotivo. Di solito deriva dal confronto e da sentimenti di inferiorità.

Le persone invidiose hanno una serie di comportamenti che possono essere dannosi per chi li circonda: competere e accaparrarsi i meriti, diffamare e spettegolare, sabotare o boicottare i processi, criticare e godersi i fallimenti degli altri, ecc.

È importante essere consapevoli di questi segni e stabilire limiti salutari per proteggere la propria integrità. Inoltre, è essenziale circondarsi di persone che siano di supporto e condividano sinceramente le tue gioie e i tuoi dolori.

Bibliografia

Tutte le fonti citate sono state esaminate a fondo dal nostro team per garantirne la qualità, l'affidabilità, l'attualità e la validità. La bibliografia di questo articolo è stata considerata affidabile e di precisione accademica o scientifica.

Dvash, J., Gilam, G., Ben#8208;Ze’ev, A., Hendler, T., & Shamay#8208;Tsoory, S. G. (2010). The envious brain: the neural basis of social comparison. Human brain mapping, 31(11), 1741-1750. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6871018/
Pezirkianidis, C., Galanaki, E., Raftopoulou, G., Moraitou, D., & Stalikas, A. (2023). Adult friendship and wellbeing: A systematic review with practical implications. Frontiers in Psychology, 14, 1-15 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9902704/
Ramachandran, V. S., & Jalal, B. (2017). The evolutionary psychology of envy and jealousy. Frontiers in psychology, 8, 1-7. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5609545/
Mola, DJ, Godoy, JC, Reyna, C. (2017). Contenido experiencial y aspectos valorativos asociados a la envidia benigna y maligna en estudiantes universitarios de Córdoba, Argentina. Psicología Univ., 2(16). https://doi.org/10.11144/javeriana.upsy16-2.ceav

da lista mentem gg

  Discussione Precedente Discussione n. 24117 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:



Macrolibrarsi


English French German Italian Spanish


[AmadeuX BiblioForum] © 2001-2024 AmadeuX MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina