[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
04/07/2022 - 08:45:42
    [Amadeux BiblioForum]                                     Ip: 3.215.79.204 - Sid: 178021822 - Visite oggi: 18727 - Visite totali: 55.021.213

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Paura di parlare al telefono
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 23336 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Capannoli


23493 Messaggi

Inserito il - 16/06/2022 : 09:37:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Paura di parlare al telefono

Andare nel panico quando squilla il telefono, provare un'ansia paralizzante quando si deve fare o rispondere a una chiamata. Spieghiamo come superare questa fobia comune.

Pur non disponendo di dati esatti sull’incidenza della telefonofobia (l’irrazionale paura di parlare al telefono), saremmo sorpresi dal numero di persone che ne soffrono. L’angoscia nel sentire lo squillo del telefono, il panico al pensiero di doverlo prendere in mano e di dover iniziare una conversazione definiscono un tipo di ansia molto diffuso.

Non dobbiamo pensare che si tratti di una fobia del XXI secoli. Robert Graves, scrittore, poeta e studioso inglese, provava una profonda paura al pensiero di dover rispondere o fare una telefonata. Così si espresse nel 1929. Oggi, però, abbiamo più tecnologie che ci permettono di comunicare senza dover parlare direttamente con gli altri.

Ciò ha favorito lo sviluppo di questa fobia e anche il suo camuffamento. Molti possono gestire la loro giornata inviando e-mail senza mostrare la suddetta paura. Tuttavia, a un certo punto accadrà.

Non importa se il cellulare è in modalità silenzioso, prima o poi sullo schermo apparirà una chiamata in arrivo o dovremo chiamare qualcuno. Esiste un meccanismo o una strategia per affrontare la paura di parlare al telefono?

La paura di parlare al telefono è molto comune nelle persone con ansia sociale.

Telefonofobia o paura di parlare al telefono: sintomi e cause

Nel 2019 è stato condotto uno studio di ricerca su un ampio campione di lavoratori inglesi. È stato così riscontrato che il 76% dei millennial e il 40% dei baby boomer soffrono di telefonofobia.

Lo stesso accade con la generazione Z, settore della popolazione che preferisce chiaramente comunicare attraverso altri canali piuttosto che tramite telefonate.

È facile dedurre le conseguenze di quest’ansia a livello personale e professionale. Ci sono molte persone che perdono occasioni di lavoro a causa dell’angoscia generata dal dover rispondere al telefono. Sebbene sia vero che WhatsApp, email o messaggi vocali dominino buona parte della nostra comunicazione, anche ricevere e dover effettuare chiamate fa parte della nostra quotidianità.

Chi ha paura di parlare al telefono dovrebbe sapere due cose. La prima è che si tratta di una fobia, quindi un disturbo d’ansia, nonché una paura molto diffusa; ciò significa che non si è gli unici né strani. D’altra parte, è importante sapere che è possibile superare questa paura irrazionale.

Quali sono i sintomi della telefonofobia?

L’uso continuato di risorse che sostituiscono la comunicazione diretta può talvolta mascherare la telefonofobia. È comune, inoltre, ignorare il problema e scegliere di silenziare sempre il telefono e lasciare che si attivi la segreteria.

Non è l’opzione più giusta. Al contrario, risulta decisivo acquisire consapevolezza del problema osservandone i sintomi:

Entrare nel panico e bloccarsi quando squilla il telefono o si vede una chiamata in arrivo.
Trovare scuse per evitare che le persone chiamino.
Ignorare le chiamate così da non dover rispondere.
Sensazione di forte stress dovuto all’obbligo di dover effettuare una chiamata.
Non sentirsi competente durante una conversazione telefonica.
Balbettare, pronunciare frasi brevi ed esitanti durante la conversazione.
Rivedere mentalmente il dialogo dopo la chiamata e non sentirsi a proprio agio.
Palpitazioni e persino vertigini quando squilla il telefono.
Non pensare a nient’altro quando sappiamo di dover ricevere una chiamata.

Ciò che provoca più angoscia nella persona che ha paura di parlare al telefono è l’interazione con l’interlocutore. Non sentirsi competenti e non avere il controllo della situazione è altamente stressante.

Quali sono le cause di questa fobia?

Se vogliamo superare la paura di parlare al telefono, è interessante sapere da cosa dipende. La telefonofobia è quasi sempre spiegata da un disturbo d’ansia sociale.

La ricerca dell’Università di Plymouth si concentra su questo aspetto. D’altra parte, è anche importante chiarire un dettaglio. Chi mostra questa fobia non ha paura del telefono, bensì teme l’interazione.

Si ha il terrore di non essere competente, di dire la cosa sbagliata, di non sapere cosa rispondere quando viene chiesto qualcosa e, soprattutto, di essere giudicati.

Le persone con telefonofobia temono di apparire sciocche o incompetenti durante l’interazione al telefono.

Consigli per superare la paura di parlare al telefono

L’approccio più appropriato per superare la paura di parlare al telefono è la terapia cognitivo comportamentale. Nello specifico, le strategie più efficaci sono la ristrutturazione cognitiva e l’esposizione progressiva. Ne parliamo qui di seguito.

Creare una gerarchia delle paure

Il primo passo per gestire questa fobia è individuare le situazioni che generano più paura in noi. Inizieremo con le più intense fino a quelle più gestibili. Per esempio:

Paura di dover parlare al telefono di qualcosa di importante.
Dover chiamare qualcuno che non si conosce per parlare di un argomento serio.
Restare in attesa di una chiamata pertinente non sapendo quando avverrà.
Ansia quando si vede lo squillo del cellulare.
Chiamare un posto e fare una semplice domanda.
Parlare al telefono con un amico o un familiare.
Fare una chiamata e sapere che risponderà una voce registrata.

Affrontare prima le situazioni meno angoscianti per passare a quelle più paralizzanti

Il segreto è lavorare prima sulle situazioni meno stressanti fino a raggiungere quelle più paralizzanti. A tale scopo, possiamo seguire le seguenti strategie:

Allenarsi con se stessi con le conversazioni telefoniche. Gli esercizi di role-play aiutano ad allenarsi a rispondere a offerte di lavoro o qualsiasi altra situazione che paralizza.
Prendere l’abitudine di parlare al telefono con persone conosciute e fidate.
Effettuare semplici chiamate come ordinare del cibo a domicilio.
Chiedere a un amico di chiamarci senza preavviso in qualsiasi momento della giornata e con l’anonimo.
Premiarsi ogni volta che si risponde.
Visualizzarsi al telefono con un’azienda. Immaginare di intrattenere una conversazione e sentirsi orgogliosi di sé.
Esercizi di respirazione profonda e rilassamento.
Scrivere un “copione” e provarlo. Se si aspetta una chiamata importante, tenetelo a portata di mano.
Mettere una suoneria rilassante e positiva.
Quando il telefono squilla, ripetere a se stessi che andrà tutto bene, che si è competenti.

Nota finale su come superare la paura di parlare al telefono

A volte da soli non è possibile superare questa paura. In media, alla base vi è quasi sempre l’ansia sociale, un disturbo sempre più diffuso. Nel caso in cui questa condizione limiti la vita e renda difficile l’accesso al mercato del lavoro, non bisogna esitare a chiedere l’aiuto di esperti.

Si tratta di una fobia molto diffusa che può essere superata e il supporto di professionisti esperti è sempre l’opzione migliore.

Bibliografia

Reid DJ, Reid FJ. Text or talk? Social anxiety, loneliness, and divergent preferences for cell phone use. Cyberpsychol Behav. 2007 Jun;10(3):424-35. doi: 10.1089/cpb.2006.9936. PMID: 17594267.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5797481/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/17594267/

da lista mentem gg

  Discussione Precedente Discussione n. 23336 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:



Macrolibrarsi


English French German Italian Spanish


[Amadeux BiblioForum] © 2001-2022 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina