[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
04/07/2022 - 07:19:42
    [Amadeux BiblioForum]                                     Ip: 3.215.79.204 - Sid: 178020506 - Visite oggi: 17411 - Visite totali: 55.019.904

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 I colori influenzano il riposo
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 23325 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Capannoli


23493 Messaggi

Inserito il - 11/06/2022 : 09:32:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
I colori influenzano il riposo

In che modo i colori influenzano il riposo? Quali lo favoriscono e quali lo ostacolano? In questo articolo parleremo dell'influenza dei diversi sul sonno.

Il buon riposo è una delle sfide più complesse del mondo moderno. Il sovraccarico di stimoli e il ritmo di vita frenetico impediscono a un numero crescente di persone di dormire bene. Tra i diversi fattori che entrano in gioco, oggi parleremo del modo in cui i colori influenzano il riposo.

Sappiamo da anni che i colori hanno un effetto diretto sulle emozioni, sull’attivazione nervosa e persino sulle decisioni. Il sonno e il riposo non sono da meno: è risaputo che i colori di una stanza, soprattutto delle pareti, influiscono sul riposo.

Vi piacerebbe sapere quali sono i colori più adatti per dormire sonni tranquilli? Se state pensando di ridipingere casa, non perdete gli utili consigli che presentiamo in questo articolo.

In che modo i colori influenzano il riposo e la sua qualità?

I toni leggermente saturi possono facilitare il riposo.
Di tutti i fattori da controllare per garantire un sonno di qualità, i colori delle pareti possono sembrare i più irrilevanti. Tuttavia, tenete presente che anche il tempo che trascorriamo in una stanza dipende dal colore.

Quando è ora di andare a letto il nostro stato d’animo sarà influenzato dai colori intorno a noi. Ciò significa che i colori che osserviamo, consciamente o inconsciamente, prima di andare a dormire, avranno un effetto su di noi.

Alcuni trasmettono calma e altri eccitazione, quindi conviene prendersi qualche minuto per creare l’ambiente ideale. Ne parliamo in dettaglio.

Temperatura di colore e qualità del sonno

La temperatura di colore è rilevante in termini di riposo, è quanto sostiene uno studio. I volontari sono stati sottoposti a una luce fioca con diverse sfumature.

Le persone che dormivano sotto un riflettore colorato ad alta temperatura (come il rosso) hanno visto le loro ore di sonno ridotte nella fase più profonda, nREM.

D’altra parte, anche il colore delle pareti è un fattore da tenere in considerazione a questo proposito. Un altro studio ha raccolto dati da parte di diversi soggetti che hanno dormito in una stanza con pareti rosse o blu.

Le stanze rosse hanno avuto effetti peggiori sul sonno, poiché questo colore aumenta l’eccitabilità e rende difficile addormentarsi.

I colori influenzano il sonno: quali sono i migliori

Se state pensando di ridipingere la camera da letto, conviene conoscere le opzioni migliori per favorire un riposo ristoratore. Si tratta dei seguenti:

Il blu è il colore più appropriato: è il colore del mare e del cielo, che trasmette pace, riparo e immensità.
Il giallo favorisce il riposo, ma in tonalità chiare: pur appartenendo ai colori caldi, il giallo crea un senso di equilibrio, armonia e gioia. Certo, purché si utilizzino tonalità chiare e leggermente sature, come le tonalità pastello.
Il verde è un altro colore ideale per dormire bene: direttamente correlato alla freschezza e alla natura, ha un effetto rilassante. Anche in questo caso, si consigliano tonalità chiare.
Bianco per tutto: oltre a essere un colore neutro, favorisce la concentrazione e si abbina facilmente. È associato alla pace, alla pulizia e alla serenità.

È necessario precisare che è consigliabile utilizzare tonalità leggermente sature. In caso contrario, qualsiasi colore può produrre un effetto eccitante che rende difficile dormire.

Colori che ostacolano il sonno

Alcuni colori ostacolo il corretto riposo poiché alterano l’umore. Ecco gli esempi più comuni:

Viola: essendo un colore che stimola la mente e la creatività, produce un’attivazione cognitiva incompatibile con la tranquillità necessaria per addormentarsi.
Marrone: nonostante sia un colore direttamente associato alla natura e alla terra, quando utilizzato in una stanza crea una sensazione di monotonia e irrequietezza. Inoltre, è difficile da abbinare.
Grigio scuro: è solitamente associato all’asfalto, alla pioggia o al cemento. Questo colore produce una sensazione di solitudine e tristezza che non è affatto compatibile con un buon riposo.
Rosso: è un colore aggressivo e appariscente, difficile da evitare a livello visivo. Stimola la mente e spinge all’azione, per questo interferisce con un buon riposo se è il colore che si osserva nel periodo prima di andare a dormire.

Non solo i colori influenzano il riposo

Per avere un buon riposo è importante anche una buona igiene del sonno.
Il colore delle pareti della stanza e gli elementi che la compongono sono variabili di cui tenere conto, ma non le uniche. Dormire bene (dormire poco) richiede altre condizioni, come la quantità di luce che entra nella stanza, il consumo di sostanze quali la caffeina o regolare attività fisica.

Se avete difficoltà a ottenere un riposo continuo e rivitalizzante, potrebbe essere necessario consultare un medico per uno studio del sonno. Ricordate che molti aspetti della salute sono legati al sonno, dunque non esitate a prendervene cura il più possibile.

Bibliografia

Costa M, Frumento S, Nese M, Predieri I. Interior Color and Psychological Functioning in a University Residence Hall. Front Psychol. 2018; 9:1580. doi: 10.3389/fpsyg.2018.01580.
Lee S, Kim D. Effect of Color Light Stimulation Using LED on Sleep Induction Time. J Healthc Eng. 2017: doi 10.1155/2017/6030268.
Kozaki, T., Kitamura, S., Higashihara, Y., Ishibashi, K., Noguchi, H., & Yasukouchi, A. (2005). Effect of color temperature of light sources on slow-wave sleep. Journal of physiological anthropology and applied human science, 24(2), 183-186.
Zhang, Z., Wang, H. J., Wang, D. R., Qu, W. M., & Huang, Z. L. (2017). Red light at intensities above 10 lx alters sleep–wake behavior in mice. Light: Science & Applications, 6(5), e16231-e16231.
Siamionava, K., Slevitch, L., & Tomas, S. R. (2018). Effects of spatial colors on guests’ perceptions of a hotel room. International Journal of Hospitality Management, 70, 85-94.

https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S0278431917302062

https://www.jstage.jst.go.jp/article/jpa/24/2/24_2_183/_article/-char/ja/

da lista mentem gg

  Discussione Precedente Discussione n. 23325 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:



Macrolibrarsi


English French German Italian Spanish


[Amadeux BiblioForum] © 2001-2022 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina