[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
08/07/2020 - 13:02:00
    [Amadeux BiblioForum]                                     Ip: 35.175.133.127 - Sid: 681581212 - Visite oggi: 8767 - Visite totali: 38.196.490

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?



 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Effetti terapeutici del coriandolo
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 22339 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Ponsacco


22489 Messaggi

Inserito il - 19/06/2020 : 09:46:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Effetti terapeutici del coriandolo

I ricercatori hanno scoperto l'azione molecolare che consente al coriandolo di ritardare efficacemente alcune convulsioni comuni nell'epilessia e in altre malattie.

Le erbe, compreso il coriandolo, hanno una lunga storia di uso come anticonvulsivanti della medicina popolare. Fino ad ora, molti dei meccanismi alla base del funzionamento delle erbe sono rimasti sconosciuti. In un nuovo studio, pubblicato sul FASEB Journal, (1) i ricercatori hanno scoperto l'azione molecolare che consente al coriandolo di ritardare efficacemente alcune convulsioni comuni nell'epilessia e in altre patologie. L'azione molecolare del coriandolo (Coriandrum sativum) come un potente attivatore del canale KCNQ. Questa nuova comprensione potrà portare a miglioramenti terapeutici e allo sviluppo di farmaci più efficaci.

Il dottor Geoffrey Winston Abbott, PhD, (2) professore di fisiologia e biofisica presso la Scuola di Medicina dell'University of California - Irvine (UCI) e principale investigatore sullo studio, dichiara: «Abbiamo scoperto che il coriandolo, che è stato usato come medicina tradizionale anticonvulsivante, attiva una classe di canali di potassio nel cervello per ridurre l'attività delle convulsioni. In particolare, abbiamo trovato un componente del coriandolo, chiamato dodecenale, che si lega a una parte specifica dei canali di potassio per aprirli, riducendo l'eccitabilità cellulare. Questa scoperta specifica è importante in quanto può portare a un uso più efficace del coriandolo come anticonvulsivante, o alle modifiche del dodecenale per sviluppare farmaci anticonvulsivanti più sicuri ed efficaci.»

I ricercatori hanno esaminato i metaboliti delle foglie di coriandolo, rivelando che uno - l'aldeide grassa a catena lunga (E)-2-dodecenale - attiva più canali di potassio tra cui l'isoforma neuronale predominante e l'isoforma cardiaca predominante, che sono responsabili della regolazione dell'attività elettrica nel cervello e nel cuore. È stato anche scoperto che questo metabolita ricapitola l'azione anticonvulsivante del coriandolo, ritardando alcune convulsioni indotte chimicamente. I risultati forniscono una base molecolare per le azioni terapeutiche del coriandolo e indicano che questa onnipresente erba culinaria è sorprendentemente influente su canali di potassio clinicamente importanti.

L'uso documentato di medicine popolari botaniche risale alla storia umana. Esistono prove del DNA, risalenti a 48.000 anni fa, che suggeriscono il consumo di piante per uso medicinale da parte dell'Homo neanderthalensis. Le prove archeologiche, risalenti a 800.000 anni fa, suggeriscono un uso non alimentare delle piante da parte dell'Homo erectus o di specie simili.

Oggi, l'evidenza dell'efficacia delle medicine botaniche popolari è basata su studi aneddotici e su studi clinici. In molti casi, questi “medicinali” sono attualmente consumati, spesso su larga scala, come alimenti o aromi alimentari. Il coriandolo, noto come coriandolo nel Regno Unito, ne è un esempio. Il coriandolo è stato consumato dagli esseri umani per almeno 8.000 anni. È stato trovato nella tomba di Tutankhamon e si pensa che sia stato coltivato dagli antichi egizi.

«Oltre alle proprietà anticonvulsivanti, il coriandolo ha anche riportato effetti anticancro, antinfiammatori, antimicotici, antibatterici, cardioprotettivi, gastrici ed analgesici», ha affermato il dottor Abbott. «Non è poi da sottovalutare il suo buon sapore!»

Questo studio è stato supportato dal National Institutes of Health, dal National Institute of General Medicine Sciences e dal National Institute of Neurological Disorders and Stroke.

Informazioni sull'University of California - Irvine (UCI) School of Medicine: ogni anno, la UCI School of Medicine educa più di 400 studenti di medicina, oltre a 200 dottorandi e studenti di master. Più di 600 residenti e borsisti sono formati presso il UC Irvine Medical Center e le istituzioni affiliate. La School of Medicine offre un MD; un doppio programma di formazione per scienziati medici MD / PhD; dottorati di ricerca e master in anatomia e neurobiologia, scienze biomediche, consulenza genetica, epidemiologia, scienze della salute ambientale, patologia, farmacologia, fisiologia e biofisica e scienze della traduzione. Gli studenti di medicina possono anche perseguire un MD / MBA, un MD / master in sanità pubblica o un master / master attraverso uno dei tre programmi basati sulla missione: l'educazione sanitaria per far avanzare i leader in medicina integrativa (HEAL-IM), la Leadership Education for Advance Diversity-African, Black and Caribbean (LEAD-ABC) e il programma di educazione medica per la comunità latina (PRIME-LC). La UCI School of Medicine è accreditata dal Liaison Committee on Medical Accreditation e si colloca tra i primi 50 a livello nazionale per la ricerca. (3)

Riferimenti:

(1) Cilantro leaf harbors a potent potassium channel–activating anticonvulsant
https://faseb.onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1096/fj.201900485R

(2) Geoffrey Winston Abbott
https://www.faculty.uci.edu/profile.cfm?faculty_id=5869

(3) University of California - Irvine (UCI)
https://uci.edu/

Autore traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Edoardo Capuano
Articolo originale: Fish evolution in action: land fish forced to adapt after leap out of water
https://newsroom.unsw.edu.au/news/science-tech/fish-evolution-action-land-fish-forced-adapt-after-leap-out-water


  Discussione Precedente Discussione n. 22339 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:



Macrolibrarsi


EnglishFrenchGermanItalianSpanish


[Amadeux BiblioForum] © 2001-2020 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina