[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
29/05/2020 - 09:10:44
    [Amadeux BiblioForum]                                     Ip: 18.232.38.214 - Sid: 36717263 - Visite oggi: 2677 - Visite totali: 37.426.725

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?



 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Mangiare piu' vegetali per la salute del cuore
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 22287 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Ponsacco


22429 Messaggi

Inserito il - 18/05/2020 : 10:46:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mangiare piu' vegetali per la salute del cuore

Mangiare più proteine da fonti vegetali o da latte riducendo il consumo di carne rossa potrebbe aiutare il cuore a mantenersi in salute, secondo due studi preliminari presentati all'Epidemiologia e prevenzione dell'American Heart Association | Sessioni Scientifiche 2020 sullo stile di vita e sulla salute cardiometabolica.

Le Sessioni Scientifiche rappresentano uno scambio globale di spicco degli ultimi progressi nella scienza cardiovascolare per ricercatori e clinici.

Una maggiore percentuale di calorie di proteine vegetali nella dieta è legata a un minor rischio di morte (Abstract P510)

In uno studio condotto su oltre 37.000 americani con un'età media di 50 anni, coloro che hanno mangiato più proteine vegetali hanno avuto il 27% in meno di probabilità di morire per qualsiasi causa e il 29% in meno di morire per malattie coronariche rispetto alle persone che hanno mangiato una quantità minima di proteine vegetali.

Contando il numero di calorie consumate dai partecipanti, i ricercatori sono stati in grado di stimare la quantità di proteine vegetali rispetto alle proteine animali assunte dalle persone durante lo studio e di confrontare questi numeri con il rischio di morire.

Hanno scoperto che:

- La sostituzione del 5% delle calorie giornaliere provenienti dalle proteine animali totali con il numero equivalente di calorie delle proteine vegetali è stata collegata a una riduzione di quasi il 50% del rischio di morte per qualsiasi causa inclusa la malattia coronarica;
- La sostituzione del 2% delle calorie giornaliere provenienti dalle proteine della carne con un numero equivalente di calorie delle proteine vegetali è stata associata a un rischio di morte inferiore del 32%.

I ricercatori hanno osservato: «Non è sufficiente solo evitare la carne rossa, ma anche ciò che si sceglie di mangiare al posto della carne rossa. Le proteine vegetali salutari come noci, legumi e cereali integrali contengono più di semplici proteine: includono altri nutrienti benefici come grassi sani, vitamine antiossidanti, minerali e sostanze fitochimiche (composti derivati dalle piante), associati a un minor rischio di malattie croniche come diabete, malattie cardiovascolari e alcuni tumori,” ha detto l'autore principale dello studio Zhilei Shan, MD, Ph.D., (1) ricercatore post-dottorato nel dipartimento di nutrizione presso la Harvard TH Chan School of Public Health di Boston.

I punti di forza dello studio includono il suo campione rappresentativo a livello nazionale e la raccolta di dati sanitari per un lungo periodo di tempo. Tuttavia, le informazioni dietetiche sono state valutate solo quando i partecipanti hanno iniziato lo studio, quindi i risultati non hanno tenuto conto dei cambiamenti nella dieta che le persone hanno fatto in seguito.

Sostituzioni dietetiche delle carni rosse legate a un minor rischio di malattie cardiache (Abstract P512)

Sostituire una porzione al giorno di carni rosse o lavorate con altri alimenti quali noci, legumi, cereali integrali o prodotti lattiero-caseari, è stato associato a un rischio fino al 47% più basso di avere malattie coronariche negli uomini.

Inoltre, sostituire una porzione giornaliera di qualsiasi tipo di carne rossa con una quantità equivalente di noci - senza aumentare il numero di calorie assunte - è stato collegato a un rischio più basso del 17% di morte per infarto. E la sostituzione di una porzione di carne rossa con cereali integrali ha comportato un rischio più basso del 48% di morte per infarto negli uomini.

«In media, gli americani mangiano circa 3,5 porzioni di carne rossa ogni settimana e circa un terzo ha carne rossa ogni giorno. I nostri risultati suggeriscono che anche una parziale sostituzione della carne rossa con fonti di proteine sane a base vegetale potrebbe ridurre sostanzialmente i tassi di malattia coronarica negli Stati Uniti», ha detto l'autrice principale dello studio Laila Al-Shaar, Ph.D., (2) una ricercatrice post-dottorato parte del Programma di Epidemiologia Cardiovascolare della Harvard T.H. Chan School of Public Health.

A partire dal 1986 e per 26 anni, 43.259 partecipanti allo Studio di Controllo dei Professionisti della Salute di Harvard, tutti maschi, hanno completato un questionario sulla loro dieta ogni quattro anni fino al 2010. Lo studio ha tenuto conto di molteplici fattori di rischio medico e dietetico.

I punti di forza dello studio includevano il lungo periodo di controllo, un numero considerevole di casi di malattia coronarica che hanno contribuito a rafforzare i risultati e dati dettagliati sulla dieta e altri fattori di rischio. I limiti dello studio includono la natura osservativa dello studio, il soggetto dello studio composto prevalentemente da maschi bianchi e professionisti della salute, il che rende poco chiaro se i risultati si applicherebbero a una popolazione più diversificata e il fatto che la ricerca abbia preso nota del consumo di cibo e degli esiti sulla salute, piuttosto che testare attivamente diverse opzioni nutrizionali.

L'American Heart Association raccomanda schemi dietetici che enfatizzino frutta, verdura, cereali integrali, latticini a basso contenuto di grassi, pollame, pesce e noci - e che limiti la carne rossa e lavorata e le bevande zuccherate. Molti schemi dietetici potrebbero funzionare all'interno di questo ampio quadro. Mangiare più proteine vegetali al posto della carne rossa, in particolare della carne lavorata, sembra essere una buona strategia per una dieta più sana e una salute migliore.

Co-autori sono: Ambika Satija, Sc.D.; Dong Wang, M.D., Sc.D.; Eric Rimm, Sc.D.; Stephanie A. Smith-Warner, Ph.D.; Meir Jonathan Stampfer, M.D., Dr.P.H.; Frank Hu, M.D., Ph.D.; e Walter Willett, M.D., Dr.P.H. Le divulgazioni degli autori sono in astratto. Lo studio è stato sostenuto dal National Institutes of Health.
Le dichiarazioni e le conclusioni degli autori dello studio presentate agli incontri scientifici dell'American Heart Association sono esclusivamente quelle degli autori dello studio e non riflettono necessariamente la politica o la posizione dell'Associazione. L'Associazione non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito alla loro accuratezza o affidabilità. L'Associazione riceve finanziamenti principalmente da privati; le fondazioni e le società (compresi i produttori farmaceutici, di dispositivi e altre società) fanno anche donazioni e finanziano programmi ed eventi specifici dell'Associazione. L'Associazione ha rigide politiche per impedire a queste relazioni di influenzare il contenuto scientifico. I ricavi delle società farmaceutiche e dei dispositivi sono disponibili all'indirizzo... (3)

L'American Heart Association è una forza implacabile per un mondo di vite più lunghe e più sane. Siamo impegnati a garantire una salute equa in tutte le comunità. Attraverso la collaborazione con numerose organizzazioni e alimentato da milioni di volontari, finanziamo ricerche innovative, sosteniamo la salute del pubblico e condividiamo risorse salvavita. L'organizzazione con sede a Dallas è stata una delle principali fonti di informazioni sulla salute per quasi un secolo. (4)

Riferimenti:

(1) Zhilei Shan
https://nutrition.tufts.edu/profile/zhilei-shan

(2) Laila Al-Shaar
https://www.hsph.harvard.edu/news/features/following-her-heart/

(3) American Heart Association Financial Information
https://www.heart.org/en/about-us/aha-financial-information

(4) American Heart Association
https://www.heart.org/

Autrice traduzione riassuntiva e adattamento linguistico: Veronica Pesenti
Articolo originale: Eating more plant protein and dairy instead of red meat may improve heart health
https://newsroom.heart.org/news/eating-more-plant-protein-and-dairy-instead-of-red-meat-may-improve-heart-health?preview=5569




  Discussione Precedente Discussione n. 22287 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:



Macrolibrarsi


EnglishFrenchGermanItalianSpanish


[Amadeux BiblioForum] © 2001-2020 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina