[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
12/12/2019 - 23:02:10
    [Amadeux BiblioForum]                                     Ip: 3.234.214.179 - Sid: 287327566 - Visite oggi: 4443 - Visite totali: 35.260.795

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?



 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Parlare bene fa bene alla salute mentale
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 21944 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Ponsacco


22180 Messaggi

Inserito il - 02/10/2019 : 11:16:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Parlare bene fa bene alla salute mentale

Gli adolescenti con scarsa capacità di linguaggio presentano sintomi depressivi più evidenti rispetto ad altri e hanno maggiori probabilità di sviluppare serie patologie psichiatriche nell'età adulta.

02 OTTOBRE 2019 | FEDERICA CAMPANELLI

L'adolescenza è un momento della vita delicato: molti disturbi dell'umore, e anche patologie più serie, insorgono proprio durante questa fase, ed è fondamentale valutare tutti i fattori di rischio per la salute mentale. Uno di questi è la scarsa abilità linguistica: a evidenziarlo è una ricerca (pubblicata su PlosOne) condotta dalle università di Bath (Regno Unito) e di Stellenbosch (Sudafrica).

CONTESTO DIFFICILE. Si tratta di uno studio innovativo poiché, per la prima volta, si è indagato il rapporto tra ricchezza del linguaggio e salute mentale in un paese a basso reddito medio, dove l'accesso ad adeguati programmi educativi è particolarmente difficile. La ricerca ha preso in esame 200 giovani di 13 anni provenienti da Khayelitsha (Città del Capo), uno dei più grandi e poveri agglomerati urbani del Sudafrica. Attraverso una serie di questionari, i ricercatori hanno valutato diversi fattori, tra cui le competenze linguistiche, le condizioni sociali, economiche e psicologiche della famiglia di provenienza, nonché i livelli di autostima.

STRATEGIA. I risultati hanno dimostrato che nei giovani con abilità linguistica carente o affetti da disturbi evolutivi specifici della parola e del linguaggio (DLD, Developmental Language Disorder), sono più frequenti problemi da deficit di attenzione (ADHD, attention deficit hyperactivity disorder), e sintomi depressivi quali ansia, irritabilità, assenza di motivazione nonché bassa autostima, compresa quella relativa al proprio aspetto fisico. Migliori capacità linguistiche, al contrario, sembrano mitigare l'incidenza o il perdurare di questi disturbi: un buon motivo per indurre i decisori politici a potenziare l'offerta formativa, specie in contesti disagiati.

https://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0221242

da focus.it


  Discussione Precedente Discussione n. 21944 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:



Macrolibrarsi


EnglishFrenchGermanItalianSpanish


[Amadeux BiblioForum] © 2001-2020 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina