[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
29/07/2021 - 00:58:20
    [Amadeux BiblioForum]                                     Ip: 35.172.223.30 - Sid: 55456325 - Visite oggi: 23523 - Visite totali: 49.297.586

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?



 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Corpo calloso: funzioni e lesioni

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Inserisci Faccine
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
    

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
admin Inserito il - 25/05/2021 : 10:03:46
Corpo calloso: funzioni e lesioni

Il corpo calloso è una struttura molto importante del cervello. In questo articolo parleremo delle sue funzioni e dei possibili danni.

Il corpo calloso è la parte del cervello che collega i due emisferi, destro e sinistro. È costituito da sostanza bianca e collega i due emisferi tramite circa 200 milioni di fibre. Queste ultime fanno da ponte tra i due emisferi. Ma qual è la funzione principale dell’unione dei due emisferi? Lo scopo è agire insieme. Ciò è particolarmente importante, in quanto ciascun emisfero elabora diverse funzioni del sistema nervoso.

L’emisfero sinistro del cervello è collegato alle funzioni logiche, mentre l’emisfero destro si occupa delle funzioni creative. Tuttavia, entrambi gli emisferi si integrano vicendevolmente attraverso il corpo calloso. Se il collegamento tra i due viene a mancare, le funzioni del sistema nervoso possono risultarne compromesse.

Funzioni del corpo calloso

Questa struttura è coinvolta in diverse funzioni del cervello ed è essenziale per il loro corretto funzionamento.

Visione binoculare

Il processo denominato stereopsi è responsabile della profondità della nostra visione. Ovvero, grazie alla stereopsi possiamo percepire le distanze nell’ambiente.

Anche una piccola parte di questa struttura partecipa alla stereopsi. Ciò è dovuto al fatto che nel chiasma ottico si produce una decussazione delle fibre. Ovvero le fibre si incrociano, facendo sì che a ciascun emisfero giunga un input dal campo visivo opposto. In tal senso, il corpo calloso assicura un’ottimale connessione tra i due emisferi, in termini di informazioni che giungono da ciascun occhio.

Movimenti oculari

Affinché si producano i movimenti oculari, entrambi gli emisferi devono lavorare contemporaneamente in determinate zone. Aree come quella prefrontale e parietale sono responsabili della corretta programmazione motoria e dell’attenzione visuospaziale.

Si tratta di processi necessari per il movimento degli occhi. In tal senso, attività come l’inseguimento visivo e i movimenti saccadici, richiedono l’ottimale comunicazione del corpo calloso con queste aree.

Percezione visiva

Sembrebbe che la comunicazione interemisferica sia la chiave dell’integrazione visiva. Uno studio del 2015 condotto in Polonia, ha stabilito l’esistenza di una relazione diretta tra le basse prestazioni nel test di percezione visiva e il basso volume del corpo calloso (2). Ulteriori ricerche mostrano anche la relazione tra il volume del corpo calloso e l’attenzione visiva (1).

Lesioni del corpo calloso

Una lesione in questa struttura può alterare la normale funzione del sistema nervoso. Tuttavia, alcune lesioni risultano più gravi di altre. Se la lesione è piccola e isolata, potrebbe non sussistere alcun danno neurologico. Tuttavia, se la lesione in questa struttura è multifocale, può causare gravi deficit neurologici.

Lesioni vascolari del corpo calloso

Infarto. L’infarto del corpo calloso avviene generalmente nella parte centrale di detta struttura. Le lesioni che interessano una sola parte (lesioni ischemiche) tendono a limitarsi solo a essa. Tuttavia, in alcuni casi possono attraversare la linea mediana.
Leucoencefalopatia postipossica tardiva. Tale problema è stato riscontrato nei pazienti vittima di avvelenamento da monossido di carbonio, nell’overdose da narcotici, nell’infarto miocardico e in altri eventi ipossici cerebrali globali. Le zone più frequentemente coinvolte sono la sostanza bianca frontale, parietale e il corpo calloso.
Emorragia. Sono stati riscontrati casi di emorragia nel corpo calloso provocati da aneurismi delle arterie comunicanti.

Lesioni demielinizzanti

Sclerosi multipla. Nei casi di sclerosi multipla risulta spesso colpito il corpo calloso. Normalmente è coinvolto asimmetricamente nella sua parte inferiore.
Encefalomielite acuta disseminata. In alcuni casi, la malattia produce delle lesioni in questa struttura.
Neuromielite ottica. Dopo la sostanza bianca periventricolare, il corpo calloso è la struttura più frequentemente coinvolta in questa patologia.

Indubbiamente, questa struttura gioca un ruolo importante in suddette patologie. Tuttavia, non sono le uniche. A seguire elenchiamo gli altri tipi di lesioni coinvolte:

Glioblastoma multiforme.
Gliomatosi cerebri.
Linfoma.
Tumori cerebrali.
Metastasi.
Encefalite.
Leucoencefalopatia multifocale progressiva.

Questa struttura può anche avere un ruolo in alcune malattie metaboliche, quali:

Sindrome di Marchiafava-Bignami.
Encefalopatia di Wernicke.
Sindrome demielinizzante osmotica.

La difficoltà nell’identificare l’origine di una lesione in questa struttura dipende dalla posizione della stessa e dai sintomi mostrati dal paziente. Peraltro, è un aspetto che risulta in generale essenziale nella diagnosi di una malattia, ed è per questo che la ricerca sulle procedure diagnostiche e preventive è così importante.

Bibliografia

Función del cuerpo calloso: Implicaciones optométricas. Retrieved from http://www.acotv.org/es/blog/174-funcion-del-cuerpo-calloso-implicaciones-optometricas.html
Kwinta, P., Herman-Sucharska, I., Le#347;niak, A., Klimek, M., Karcz, P., Durlak, W., … & Pietrzyk, J. J. (2015). Relationship between stereoscopic vision, visual perception, and microstructure changes of corpus callosum and occipital white matter in the 4-year-old very low birth weight children. BioMed research international, 2015.
Renard, D., Castelnovo, G., Campello, C., Bouly, S., Le Floch, A., Thouvenot, E., … & Taieb, G. (2014). An MRI review of acquired corpus callosum lesions. J Neurol Neurosurg Psychiatry, 85(9), 1041-1048.

https://it.wikipedia.org/wiki/Sindrome_di_Marchiafava-Bignami

da lista mente gg





Macrolibrarsi


English French German Italian Spanish


[Amadeux BiblioForum] © 2001-2021 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina