[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
25/11/2020 - 23:02:38
    [Amadeux BiblioForum]                                     Ip: 18.232.146.10 - Sid: 889947360 - Visite oggi: 3271 - Visite totali: 40.752.495

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?



 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Il Karma
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 22296 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Ponsacco


22646 Messaggi

Inserito il - 22/05/2020 : 10:08:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Il Karma

di Guido Da Todi

Immaginate, adesso, la tecnica visiva che ci insegnavano ai corsi di Storia dell'Arte, a scuola.
Per approfondire il significato soggettivo dell'opera grafica di un grande artista, era necessario scomporne i contenuti; ossia, analizzare il croma della luce dipinta, studiare il "realismo artistico" delle figure, cogliere il rapporto tra quanto aveva visto il pittore e la realtà da lui espressa nel quadro, ecc..
Non esiterei a dire che il sentiero seguito, da noi, in questa Sadhana, è simile all'analisi di una Grande Opera d'Arte, dipinta dal Maestro dei Maestri: Dio.

Dobbiamo analizzare ogni frammento fondamentale di quella stupenda composizione che sostiene il creato, raccoglierne le strutture fondamentali, fino a che apparirà alla nostra visione interiore la totalità del mosaico intero.
E' questa la linea fondamentale dell'analisi che stiamo intraprendendo. Ed una volta terminata, il riverbero magico di ciò che osserveremo sarà il Vero Fondamento delle cose - conservato e perpetuato dall'antica tradizione misteriosofica.
Divideremo la nostra ricerca in settori, e non credo sia una mia presunzione affermare che di molte verità esoteriche - da voi date per scontate - potreste conoscere solo una parte limitata e, forse, non vitale.

IL KARMA

Tutto vibra, tutto è vita, tutto si trasforma ed è sempre esistito, quasi tutto è, praticamente ed in origine, invisibile all'occhio umano.
Vedendo ed esaminando la tua esistenza quotidiana, un veggente riuscirebbe a notare che non esiste nessuna "cucitura" fra te e l'aspetto mentale delle cose. Non potrebbe, in ogni caso sapere scorgere dove inizia, o finisce, la frattura tra la tua mente ed i bordi della materia. Ogni respiro, ogni azione, ogni pensiero che tu produci lasciano una traccia ben potente, e costante, nella cera primordiale e misteriosa che compone il corpo sottile della natura. Tu sei circondatao da una matassa di energie viventi, con una loro coscienza elementare, di cui sei inconsapevole, ma che ti accompagna dalla nascita, e, quasi sempre, ti conduce verso la direzione risultante dai tuoi desideri, motivazioni, progetti. Una direzione della medesima natura posseduta dalla prevalenza di queste emanazioni.
Io so bene che tu conosci i principi del karma, o della legge di causa ed effetto; ma, non credo di esagerare se affermo che sei consapevole solo di una parte di essi.
Ad esempio, dovrai, infine, cessare di ripetere: "Beh, ha creato un karma -positivo, o negativo che sia - il quale, al momento opportuno, si manifesterà in una situazione ineluttabile fisica, divenendo protagonista delle sue scelte..."
No!

Il karma inizia non appena tu hai respirato, hai pensato, hai agito nel bene, o nel male..... Il karma è il tuo fratello gemello, che si agita nel medesimo utero esistenziale abitato da te, e rappresenta l' "ombra" onnipresente di ogni tua azione e pensiero. Il karma coesiste alla tua forma ed alla tua sostanza; ma, coesiste sin da adesso, e non lo farà - di certo - solo domani!
Io - lo ripeto - so che tu conosci la legge del karma. Ma continui a vederne solo un aspetto. Ossia (ti porto un esempio "artigianale"), se doni una carezza, oppure uno spintone, sei convinto che la legge di causa ed effetto si occupi soltanto della carezza, o soltanto dello schiaffo primordiali...E che lì cominci e finisca la legge di causa ed effetto... Ma, non è così.

Il karma ha natura bipolare. Quindi, se immagini di camminare a piedi nudi sulla striscia di sabbia, carezzata ritmicamente dalle onde del mare, è ovvio che tu lascerai delle impronte - che ben presto spariranno. Ma, prima che esse svaniscano, guarda bene!...L'incavo premuto in terra si riempie lentamente di acqua, sino a snaturare la netta forma del piede, che si scioglierà del tutto, in breve termine.
Ciò significa che la natura bipolare del karma si è appena mostrata. E si tratta delle radiazioni energetiche, le quali accompagnano qualunque atto fisico tu faccia. Radiazioni che si agglutinano nel pulsante nido di energie che sono ciò di cui abbiamo appena parlato, ed hanno un risultato, una fine che può non apparire palese nell'immanenza dell'eterno presente...Il nido di energie che ti avviluppa ed, alla fine, comanda ogni tuo istinto espressivo.
Ed ecco che il karma si risolverà in un tempo che non occupa il breve spazio di un atto fisico, ma procede oltre ad esso, nel mondo delle energie......
Ogni cosa, ogni azione, ogni ciclo vitale è legato strettamente al resto dell'intera realtà da rapporti di causa ed effetto. E potremmo, quindi, affermare che il karma è, in ultima analisi, il "collante" di ogni cosa. E che senza di esso, tutto crollerebbe - o, per lo meno non formerebbe l'unità fondamentale dell'esistenza.

Ti esorto ad amare tutto ciò che esiste; ad iniziare la tua giornata, emettendo raggi di calore e di simpatia verso l'universo intero. In tal modo, riceverai ben presto una misteriosa risposta da parte del mondo; una risposta che ti renderà immune dal dolore e gradito da ogni essere che incontrerai..
Con ciò abbiamo analizzato un importante elemento della tua vita, che contribuisce ad avvicinarti, oppure ad allontanarti all'orizzonte finale della tua esistenza: il karma.


  Discussione Precedente Discussione n. 22296 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:



Macrolibrarsi


English French German Italian Spanish


[Amadeux BiblioForum] © 2001-2020 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina