[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
29/05/2020 - 09:07:18
    [Amadeux BiblioForum]                                     Ip: 18.232.38.214 - Sid: 36717243 - Visite oggi: 2657 - Visite totali: 37.426.706

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?



 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Autostima: In pigiama durante la quarantena
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 22249 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Ponsacco


22429 Messaggi

Inserito il - 21/04/2020 : 11:39:13  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Tutto il giorno in pigiama durante la quarantena

Perché non bisogna stare tutto il giorno in pigiama durante la quarantena? Vestirci normalmente ci aiuta a sentirci meglio durante l'isolamento domiciliare. In questo articolo vi spiegheremo perché.

A causa della situazione attuale, tutti abbiamo cambiato la nostra routine quotidiana. La maggior parte di noi è in isolamento domiciliare. La casa non è più solamente il luogo dove riposiamo, ma è diventata anche il nostro ufficio e la nostra palestra. Alla luce di ciò, non bisogna stare tutto il giorno in pigiama, bensì vestirsi come se si dovesse andare al lavoro e mantenere i propri orari, ad esempio quelli dei pasti.

È bene capire che è importante mantenere la propria routine quotidiana: lavarsi, vestirsi, ecc. Questo gioverà non solo alla nostra salute fisica, ma anche a quella mentale. Così facendo, avremo un programma da seguire e riusciremo a gestire meglio il tempo che trascorriamo in casa a causa della quarantena.

Una routine ben organizzata ci permetterà di non trascorrere tutto il giorno in pigiama

Durante la quarantena la tentazione di interrompere l’allenamento sportivo, di mangiare quando ci pare e di abbandonare le nostre routine quotidiane aumenta. Ma è proprio quello che non dobbiamo fare.

In primo luogo, dobbiamo capire che non siamo in vacanza. Ci troviamo in questa condizione in seguito alla straordinaria condizione che stiamo vivendo.

Bisogna cercare, per quanto possibile, di mantenere la stessa routine precedente alla quarantena. Svegliarsi allo stesso orario, andare a letto alla stessa ora, pranzare e cenare agli orari stabili, dedicare del tempo per l’attività fisica e per i propri hobby.

Oltre a ciò, bisogna provare ad adattare gli ambienti domestici al lavoro o allo studio e differenziarle da quelle destinate alle attività ricreative o ludiche.

Affinché si possa seguire questa routine in modo efficace, si deve iniziare la giornata con la cura personale. Quando ci alziamo, dobbiamo lavarci e vestirci; quando avremo finito di lavorare, potremo indossare dei vestiti più comodi. Questo aiuterà la nostra mente a rilassarsi e ad apprezzare le nuove attività anche se restiamo sempre in casa. Vi consigliamo di indossare il pigiama solo quando è il momento di andare a letto, affinché il corpo possa capire che è ora di dormire.

L’autostima e l’autoefficacia aumenteranno se non si trascorre tutto il giorno in pigiama

Durante la quarantena, bisogna mantenere le buone abitudini anche senza i commenti esterni che normalmente provengono dagli altri o dal contesto in cui si lavora. Dobbiamo quindi mantenere le nostre abitudini e, se è il caso, modificarle in modo da rimanere motivati e a nostro agio con le attività che stiamo per svolgere.

Da questo punto di vista, non stare tutto il giorno in pigiama ci aiuterà molto. Innanzitutto, migliorerà la nostra autoefficacia, perché non siamo sottoposti alle pressioni esterne che ci portano a svolgere le attività che ci toccano.

Vestirci come se dovessimo andare al lavoro ci aiuterà a essere più produttivi. Ad esempio, se iniziamo un corso on line, impareremo meglio le nuove nozioni se ci vestiamo in modo adeguato e ci mettiamo in una zona della casa adatta a poter studiare.

Per quanto riguarda l’autostima, in condizioni normali, è in gran parte alimentata dagli elogi che riceviamo dagli altri. In quarantena, le persone con cui possiamo relazionarci fisicamente sono molto limitate. Questa autopercezione deve pertanto essere guidata e alimentata da noi stessi. Per svolgere correttamente questa funzione, la cura personale è essenziale. Toglierci il pigiama, farci la doccia, vestirci e pettinarci serviranno ad aumentare la fiducia in noi stessi.

Queste operazioni non solo ci aiuteranno a mantenere una routine quotidiana, ma aumenteranno in modo significativo la fiducia in noi stessi e la nostra autostima. In questo modo troveremo la motivazione nonostante la situazione attuale.

La motivazione: il segreto per controllare la cascata emotiva in quarantena

La motivazione è essenziale per svolgere qualsiasi attività, da quando ci svegliamo fino a quando andiamo a letto. Da essa dipende la realizzazione dei nostri sogni e dei nostri obiettivi. Tuttavia, la motivazione può essere influenzata da diversi fattori, uno dei quali può essere il fatto di trovarci rinchiusi giorno e notte a casa.

Ritrovarsi in una situazione critica come quella causata in tutto il mondo dal COVID-19 e il brusco cambiamento delle nostre routine possono generare ansia e depressione. Questo crea un malessere generale che influenza noi e le persone che ci circondano. Ciò si verifica perché esiste una sincronizzazione tra ciò che accade internamente (in noi stessi) e ciò che accade all’esterno (il contesto che ci circonda).

Sebbene sia quasi inevitabile presentare questi sintomi, è importante sapere come affrontarli e come gestirli. È qui che la motivazione entra in scena, perché ci permette di trovare e applicare degli strumenti che ci aiutano a controllare correttamente la situazione. In questo caso, la motivazione può essere alimentata da azioni come non indossare il pigiama tutto il giorno.

Togliendoci il pigiama e vestendoci, stiamo dando a noi stessi il messaggio che dobbiamo alzarci e iniziare la giornata. Questa operazione ci incoraggia a svolgere altre attività che ci motivano e che ci danno la forza per andare avanti. Questi piccoli gesti ci aiutano a mantenere la nostra routine e a controllare la cascata emotiva causata dalla situazione attuale.

Perché gli astronauti evitano di indossare il pigiama tutto il giorno quando sono in missione nello spazio?

Per concludere, vi daremo un altro esempio dell’importanza di non indossare il pigiama tutto il giorno durante la quarantena. Uno dei più noti è quello degli astronauti.

Quando sono in missione nello spazio, di solito sono in isolamento per alcuni mesi. Durante questo lasso di tempo seguono una precisa routine, come vestirsi, che permette loro di scandire le diverse parti della giornata.

Questo esempio ci permette di comprendere l’importanza di una routine quotidiana che includa il cambio dei vestiti e la designazione di spazi per svolgere le varie attività. Grazie a ciò, potremo affrontare la situazione in maniera più sopportabile e, quindi, ad avere una motivazione in più.

da lista mente


  Discussione Precedente Discussione n. 22249 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:



Macrolibrarsi


EnglishFrenchGermanItalianSpanish


[Amadeux BiblioForum] © 2001-2020 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina