[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
21/04/2019 - 20:03:19
    [Amadeux BiblioForum]                                   Tuo Ip: 18.212.239.56 - Sid: 513432264 - Visite oggi: 8939 - Visite totali: 32.681.532

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?




 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 La sindrome della nostalgia
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 21616 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Ponsacco


21779 Messaggi

Inserito il - 03/04/2019 : 10:39:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
La sindrome della nostalgia

La sindrome della nostalgia è una forma di tristezza, stato d'animo abbattuto o, in alcuni casi, depressione, che insorge quando ci si trova in un nuovo contesto

La sindrome della nostalgia incarna uno stato emotivo che può coinvolgere il sonno, l’appetito, la concentrazione e la salute in generale. Si manifesta quando ci si trova lontani dalla famiglia o da qualsiasi ambiente che garantisce conforto e dal quale ci si è separati.

In realtà, la sindrome della nostalgia è una forma di tristezza, stato d’animo abbattuto o, in alcuni casi, depressione, che insorge quando ci si trova in un nuovo contesto.

Si tratta di uno stato d’animo naturale che si manifesta quando si affrontano situazioni nuove e sorge la nostalgia a causa della mancanza della routine e degli affetti.

La nostalgia positiva

La nostalgia in certi casi può essere positiva. Lo conferma uno studio condotto dall’Università di Southampton: “la nostalgia produce sentimenti positivi, aumenta l’autostima, favorisce le relazioni sociali e allevia l’angoscia esistenziale”.

Ciononostante, questa sensazione può essere molto sgradevole se non sappiamo gestirla. In questo articolo vi parleremo di tutto quello che dovete sapere sul perché si manifesta e come combatterla.

La sindrome della nostalgia

Anche se è possibile vivere episodi di nostalgia a qualunque età, i più giovani di solito sono più vulnerabili a tale sindrome. Ciò avviene per i seguenti motivi:

I bambini e gli adolescenti non sono emotivamente indipendenti.
I giovani non hanno vissuto molte esperienze in situazioni nuove.

Tuttavia, persone di ogni età possono soffrire della sindrome della nostalgia. Quali sono, perciò, i sintomi?

Sintomi della sindrome della nostalgia

La sindrome della nostalgia può colpire a livello cognitivo, comportamentale, emotivo e fisico. A seguire, enumeriamo i sintomi che si manifestano in queste quattro categorie.

1. Livello cognitivo
Pensare continuamente al luogo di origine.
Pensieri negativi e inadeguati.
Idealizzazione della terra natia.

2. Livello comportamentale
Perdita di concentrazione.
Episodi frequenti di pianto.
Difficoltà a mangiare e dormire.
Isolamento.
Incapacità di creare una routine gradevole.

3. Livello emotivo
Tristezza.
Solitudine.
Sbalzi di umore.
Rabbia.
Ansia.
Mancanza di energia o motivazione.

4. Livello fisico
Mal di testa.
Nausea.
Vertigini.
Tensione muscolare.

Cinque modi per affrontare la sindrome della nostalgia

Come potete notare, i sintomi della sindrome della nostalgia possono diventare molto fastidiosi. Per questo, a seguire troverete cinque consigli per affrontarla.

1. Uscite e esplorate

Quanto più familiarizzerete con il nuovo ambiente, tanto meno vi costerà l’adattamento. Vi consigliamo dunque di partecipare alle attività che si svolgono nella nuova città in cui vivete. Prima comincerete a sentirvi a casa, prima scomparirà la nostalgia!

2. Mantenete i contatti con i vostri affetti

Al giorno d’oggi, esiste un ventaglio molto ampio di modalità di contatto per mantenere la comunicazione e connettervi con amici e familiari. Anche se vi trovate all’estero, queste tecnologie permettono di chiamare, inviare messaggi o realizzare videochiamate.

Quando vi sentiate soli, potete connettervi con loro. Con una semplice chiamata, vedrete che le sensazioni negative che provate scompariranno all’istante!

3. Realizzate i vostri hobby

Vivere in un altro paese non significa dimenticare le proprie passioni. Per esempio, se vi piace andare in bicicletta o correre e il clima lo permette, impiegate il tempo libero per realizzare queste attività, anche se all’inizio non sapete con chi farlo.

D’altra parte, praticare i vostri hobby può rivelarsi un buon modo per conoscere gente nuova. Grazie a internet, esistono mille modi per incontrare persone con gli stessi interessi.

4. Limitate l’uso dei social

Se vi svegliate e la prima cosa che fate è aggiornarvi su quello che amici e familiari pubblicano sui social, sicuramente proverete nostalgia.

È meglio non sapere tutto quello che pubblicano i vostri amici. Ricordate che per connettervi con la nuova città, dovete disconnettervi almeno in parte dalla vita precedente.

5. Atteggiamento positivo

Ovviamente la sensazione di nostalgia include molti sentimenti negativi. Ciononostante, non permettete alla tristezza e al malessere di controllare la vostra mente. Considerate che si tratta di una fase temporanea e che le cose miglioreranno a mano a mano che vi abituate al nuovo ambiente.

Pensare in modo positivo è una della chiavi per riuscirci. Così, sarà molto più facile farsi nuovi amici ed essere propositivi. Gli stati d’animo positivi spingono a uscire e a cercare attivamente il contatto di altre persone.

Infine, considerate che se avete cambiato stile di vita e vi siete allontanati dalla vostra zona di comfort, deve passare un po’ di tempo prima di abituarsi al cambiamento. Siamo ceri che ci riuscirete!

da lista mente

  Discussione Precedente Discussione n. 21616 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:

CLICCA QUI per andare su Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti





[Amadeux BiblioForum] © 2001-2019 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina