[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
21/05/2019 - 09:42:56
    [Amadeux BiblioForum]                                   Tuo Ip: 54.226.4.91 - Sid: 482736788 - Visite oggi: 595 - Visite totali: 33.005.590

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?




 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Dio non e' irraggiungibile, aspetta l'invito
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 21555 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Ponsacco


21834 Messaggi

Inserito il - 06/03/2019 : 10:08:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Dio non e' irraggiungibile, aspetta il nostro invito

di Yoganandaji

Tratto da:
Paramahansa Yogananda.
L'ETERNA RICERCA DELL'UOMO


- Satana ci fa credere che Dio sia irraggiungibile

Perciò non dite mai che non sarete capaci di entrare nel regno dei Cieli.

Satana insinua nella vostra mente quel pensiero ingannevole per tenervi qui.

Voi non siete un essere mortale. Quando il mio Guru mi disse questo, mi sentii pieno di gioia. Da allora rifiutai di considerarmi un peccatore. E nemmeno voi dovete chiamarvi peccatori; questo significa sconsacrare l'immagine di Dio dentro di voi. Non dovete nemmeno permettere agli altri di chiamarvi peccatori. Che importa che cosa eravate ieri? Siete figli di Dio, ora e sempre. Chi può tenervi lontano dal regno di Dio? E questo che dovete sentire.

Ma dovete inseguire Dio scientificamente. La scienza della religione consiste nel continuare a fare lo sforzo fino a che Dio non diventi reale per voi, finché non saprete che Egli solo è reale. Io usavo andare nei luoghi di cremazione per pregare e vedere al di là dell'illusione del mondo, piangevo nei boschi, mi chiudevo nella mia soffitta, pregando incessantemente finché venne quella realizzazione.

Vidi mondi che bruciavano esalando fumo e vapore intorno ai piedi della mia Divina Madre (nota 5: "Quell'aspetto dell'Infinito Increato che è attivo nella creazione riceve nelle Scritture indù l'appellativo di Madre Divina. Il Signore sotto forma di Madre Cosmica appare in tangibilità vivente ai veri bhakta (devoti di un Dio personale)." Da Autobiografia di uno Yoghi di Paramahansa Yogananda). Nella luce della Sua saggezza tutta la mia vita fu consumata..


- Dio aspetta il vostro invito

Io non parlo per avere imparato dai libri, ma dalle mie percezioni di Dio. Non potrei parlare di Lui in questo modo, se non Lo vedessi, o non Lo sentissi: Egli non me lo permetterebbe. Mentre vi parlo, vedo dinanzi a me tutto ciò di cui vi sto parlando; spesso non vi vedo neanche. Non vi racconterei niente del tutto se non conoscessi Dio. Ma io sono qui per dirvi che quella stessa gioia che cercate nel sesso, nel denaro, nel vino, nell'amore, nella gloria, quella gioia è dentro di voi. Non avete bisogno di andare a cercarla altrove. Non dovete mendicare o adulare Dio, ma dovete chiedere. Dovete pregarLo sinceramente e con amore: "Vieni a me!".

Non siete abbastanza decisi. Come l'avaro ama il denaro, come l'amante ama l'amata, così dovete amare Dio; allora Lo troverete senza fallo. E' difficile, ma se di notte siederete a lungo in meditazione, dimenticherete il tempo.

Anche se non dormo affatto, il sonno non mi manca. Quando viene Dio, dov'è il sonno, dov'è il corpo? Nulla importa più, fuorchè la sua inebriante presenza.

Voi leggete romanzi che parlano di un amore ideale, ma questo è niente, a confronto con l'amore di Dio. Affrettatevi verso di Lui. Essere sempre cosciente di Lui è un'esistenza assolutamente meravigliosa. Mentre vi sto parlando, tutto il mondo si dissolve intorno a me e io sento soltanto la Sua benedizione.


- La creazione ha lo scopo di disilludervi

La scienza inventa metodi per accrescere le vostre comodità fisiche, stimolando e incoraggiando così desideri a non finire. Ma, dopo un pò di tempo, le comodità diventano pesi in luogo di piaceri, perché vi accorgete che è una grossa fatica provvedere ad esse. Così, voi "pagate" per ogni cosa che ottenete, fuorchè per la felicità divina. Per questa dovete solo sedere quietamente e chiederla al vostro Padre Celeste. Se io pensassi di dovermi guadagnare Dio, non tenterei nemmeno; come figlio, ho il diritto di conoscerLo. Se chiedete al Padre tutto ciò che è vostro diritto, Egli ve lo darà.

A quei devoti che Lo chiedono con insistenza, Egli viene. E' questo che Egli vuole. Tutta la Sua creazione ha lo scopo di deludervi e spingervi a tornare a Lui. Voi non sapete quando sarete portati via da questa terra; non c'è una legge che vi garantisca lunga vita. Questo dimostra quanto sia sciocco perdere tempo. Io vivo minuto per minuto, giorno per giorno. Conosco solo la gioia di vivere; dentro di me, mi abbandono completamente a Lui.

Verrà un tempo in cui tutto sarà fatto, o compiuto, mediante la volontà.

Qualsiasi cosa desidererete, la vedrete compiersi. Questo io lo ho dimostrato e ridimostrato ripetute volte nella mia vita. Lo sviluppo del celestiale potere della volontà per l'uso divinamente voluto di conoscere Dio, è l'unico scopo della vita umana. Egli ha creato ciascuno di voi, ed Egli pulsa in voi, implorando per entrare nella vostra coscienza in modo da potervi liberare. Io parlo a Dio di qualsiasi cosa entri nella mia mente; Gli piace che io "non Gli dia tregua"; Egli sa che la sua creazione è lungi dall'essere perfetta. Il Signore risponde che non potete fare l'acciaio senza avere reso il ferro incandescente nel fuoco. Non è per il male. Difficoltà e malattie contengono una lezione per noi. Le nostre penose esperienze non hanno lo scopo di distruggerci, ma di bruciare le nostre scorie, di spingerci ad affrettarci verso la Casa. Nessuno più di Dio è desideroso di liberarci.

E' la Sua voce che parla attraverso di me. Se solo una persona risponderà e troverà la propria liberazione nello Spirito, la mia missione sarà compiuta.

La salvazione di una vita vale più della conversione di migliaia. Io vi parlo dell'unico Padrone di questo universo, dell'unico Amato che vi aspetta, che piange per voi. Non sapete quanto Egli gioisca quando un'anima entra nel Suo regno! Egli raduna tutti gli angeli, ed essi celebrano l'entrata di quell'anima in cielo. Quale gioia vi regna!

E' per una buona ragione che non vi è concesso ricordare le vostre passate incarnazioni. Supponete di essere nato dieci volte. Avete perciò avuto dieci madri. Come potete amarle tutte allo stesso modo? Voi dovete imparare che dietro quelle dieci madri c'è l'Unica Madre, dietro tutti gli amici l'Unico Amico, dietro tutti i padri l'Unico Padre, dietro tutti gli amori l'Unico Amore. Quanto è meraviglioso rendersi conto di ciò. E' come se aveste giocato a nascondino nei corridoi delle incarnazioni, ed ecco Lo trovate! Quando realizzai quell'Unico amore, non potei più contenermi. La mia mente svanì nel Regno Infinito. E' così anche adesso. La gioia della Spirito è senza fine.


  Discussione Precedente Discussione n. 21555 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:




CLICCA QUI per andare su Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti




[Amadeux BiblioForum] © 2001-2019 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina