[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
17/11/2018 - 14:34:19
    [Amadeux BiblioForum]                               Ip: 54.167.18.170 - Sid: 1069865011 - Visite oggi: 1033 - Visite totali: 31.319.508

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?




 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Pensieri per essere felici
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 21322 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Ponsacco


21475 Messaggi

Inserito il - 31/10/2018 : 09:31:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Pensieri per essere felici


SE SAPRAI....

Se saprai sorridere con chi sorride,
piangere con chi soffre,
e saprai amare senza essere riamato,
allora, figlio mio,
chi potrà contestarti il diritto di esigere una società migliore?
Nessuno, perché tu stesso, con le tue mani, l'avrai creata!
(Tommaso da Kempis)

----------

FIN QUANDO....

FIN QUANDO l'individuo permette alla propria mente dì trattenere pensieri
di odio - di condanna
di invidia - di gelosia
di critica - di paura
di dubbio - di sospetto,
e permette a questi pensieri di generare irritazione dentro di lui, otterrà
come risultato
certo:

disordine e infelicità nella sua vita,
delusione nei suoi sogni,
disastri nell' usare la mente,
nel suo corpo, nell'ambiente,
al quale è legato da sottili fili di azione e reazione.

FIN QUANDO l'uomo continua a trattenere nella sua mente questi pensieri
negativi, verso:
le persone che gli sono vicine,
le condizioni di vita, il lavoro,
le persone amate, la nazione,
lui stesso, inconsciamente, obbliga le sue energie a creare situazioni
negative, che col
pensiero attrae e alimenta.
Lui solo è responsabile della sua infelicità e dell'infelicità in cui
trascina gli altri.

E' quindi responsabile di "QUEL GRIGIORE" che pesa sul mondo e che lui stesso
è il primo a
condannare.

(Anonimo)

----------

GIOVINEZZA DI SPIRITO E DI CUORE.....

La giovinezza non è un periodo della vita:
è uno stato d'animo,
che consiste in una certa forma della volontà,
in una disposizione dell'immaginazione,
in una forza emotiva,
nel prevalere dell'audacia sulla timidezza
e della sete dell'avventura sull'amore delle comodità.

Non s'invecchia
per il semplice fatto di aver vissuto un certo numero di anni,
ma solo quando si abbandona il proprio ideale.

Se gli anni tracciano un segno sul corpo
la rinuncia all'entusiasmo li traccia sull'anima.

La noia, il dubbio, la mancanza di sicurezza,
il timore e la sfiducia,
sono lungi, lunghi anni, che fanno chinare il capo
e conducono lo spirito alla morte.

Essere giovani significa conservare a sessanta o settant'anni
l'amore del meraviglioso,
lo stupore per le cose sfavillanti e per i pensieri luminosi,
la sfida intrepida lanciata agli avvenimenti,
il desiderio insaziabile del fanciullo per tutto ciò che è nuovo,
il senso del lato piacevole e lieto dell'esistenza.

Resterete giovani finché il vostro cuore saprà ricevere
i messaggi di bellezza, di audacia, di coraggio,
di grandezza e di forza che vi giungono dalla terra,
da un uomo o dall'infinito.

Quando tutte le fibre del vostro cuore saranno spezzate
e su di esse si saranno accumulati
le nevi del pessimismo ed il ghiaccio del cinismo,
è solo allora che diverrete vecchi
e possa Iddio aver pietà della vostra anima.

(Dalla "Pietra della Giovinezza", presso la grande quercia)

----------

LA GRATITUDINE

(da: Dio non ti abbandona, Edizioni di Vita Universale)

Accettate tutto con gratitudine... così la gioia e l'amore rimarranno in
voi. Accettate con
gratitudine le preoccupazioni, i problemi e le sofferenze ed essi
scompariranno.

Nel ringraziamento c'è la forza. La vera gratitudine è vivere positivamente.
Chi percepisce,
pensa e parla in modo positivo, vive e ringrazia incessantemente. Le forze
positive
dell'infinito sono così al suo servizio. Esse suscitano gioia, amore,
armonia, fiducia e pace
nell'uomo.

Le preoccupazioni, i problemi e le difficoltà si allontaneranno da lui, dato
che nella vera
gratitudine non c'è posto per le sofferenze e le preoccupazioni di questo
mondo.

La gratitudine è segno di grandezza. La vera gratitudine racchiude in sé la
certezza che Dio,
l'eterna Legge, guiderà ogni cosa nel migliore dei modi.

La gratitudine racchiude in sé anche la protezione e la vicinanza di Dio. La
protezione e la
vicinanza di Dio apportano, a loro volta, pace. Chi è ricolmo di pace è
anche ricolmo di amore
ed è altruista. Lo Spirito di Dio fiorisce così dall'interiore dell'uomo.
L'uomo che è appagato
in Dio emana, come una rosa, il sacro profumo dell'eterno Io Sono.

La gratitudine racchiude in sé la speranza, la consolazione e la fiducia.

----------

RIEMPI LA TUA GIORNATA.

Chi ha scelto l'Amore come modo di vivere, guarda sempre la parte migliore
in ogni uomo.
Soltanto l'Amore ha il potere di far scoprire la parte buona che ogni cosa
possiede.
In ogni creatura guarda sempre il lato più bello, mettiti in contatto con
quello, e irradia la
zona d'ombra affinché venga illuminata.

L'Amore non vede il male, non lo conosce, né lo pensa. Vede, conosce e pensa
soltanto il bene e
la verità.

L'Amore vede Dio anche nell'essere più umile e realizza la vera fratellanza.

Se consideri tutti gli uomini come degli amici e ti abitui a trattare con
amorevolezza e
simpatia, ti attirerai amore e simpatia. Il tuo atteggiamento verso gli
altri determinerà il
loro atteggiamento verso di te.

Riempi la tua giornata di piccoli atti di bontà: un sorriso, una parola, uno
sguardo, un gesto,
una stretta di mano, un pensiero; siano l'aiuto, il conforto e
l'incoraggiamento a chi ne ha
bisogno.

Facilita la vita agli altri con la cortesia, agevola loro l'esistenza
rimuovendo i loro
ostacoli con la premura di chi è mosso dall'Amore.

Non vi sia giornata vuota di questi punti di luce; senza questi, sarebbe
davvero buia la tua
esistenza. Illumina le tue giornate, costellandole di queste piccole luci, e
tutta la tua vita
si trasformerà in Luce.

(di Anonimo)



  Discussione Precedente Discussione n. 21322 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:

CLICCA QUI per andare su Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti





[Amadeux BiblioForum] © 2001-2018 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina