[Amadeux BiblioForum]
Clicca qui per andare al sito di Audioterapia, Musica ed elementi subliminali benefici
18/12/2017 - 00:08:51
    [Amadeux BiblioForum]                               Ip: 54.227.126.69 - Sid: 745178544 - Visite oggi: 13000 - Visite totali: 27.331.521

Home | Forum | Calendario | Registrati | Nuovi | Recenti | Segnalibro | Sondaggi | Utenti | Downloads | Ricerche | Aiuto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?




 Tutti i Forum
 Forums e Archivi PUBBLICI
 SUBLIMEN BiblioForum
 Le canalizzazioni mentali
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione n. 20376 Discussione Successiva  

admin
Webmaster

8hertz

Regione: Italy
Prov.: Pisa
Città: Ponsacco


20594 Messaggi

Inserito il - 14/11/2017 : 10:04:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Le canalizzazioni mentali

Il Là, all’orientamento mentale… e il voler inconsapevolmente avere sempre ragione delle proprie convinzioni.

Questa mattina, mi sono ritrovato senza credito nel telefono e, apparentemente senza motivo.

È cominciata subito una serie di elucubrazioni mentali ed ho notato che, la nota di sottofondo era…

mi hanno fregato…

Giravo intorno all’argomento pensando a come mai mi sono ritrovato senza credito ma sotto sotto girava sempre la stessa nota stonata… mi hanno fregato.

Poi, ovviamente, mi sono reso conto di stare cadendo in una trappola mentale di cui, tra l’altro, è da molto che volevo parlare in questo blog.

Mi sono fermato dal pensarci, mi sono guardato dentro ed ho realizzato che stavo “aprendo un canale mentale” pericolosissimo, il canale della fregatura.

Mi sono ricordato di tutte le cose che ho studiato fin qui, di tutte le esperienze fatte su me stesso e su tutte le persone che si relazionano con me quasi quotidianamente su questi argomenti mentali ed ho realizzato che, come già detto, stavo aprendo un canale mentale molto pericoloso.

Canali mentali… cosa voglio dire con questo termine…

La mente, funziona più o meno così, per canalizzazioni mentali (nulla a che vedere con le canalizzazioni animiche o spirituali e cose simili, anche se non ci va poi tanto lontano).

Se comincio a pensare che mi hanno fregato credito e minuti sul telefonino, e se mi ci fisso, ad un certo punto comincerò a vedere anche altre situazioni in cui potenzialmente o realmente mi stanno fregando e, più vado avanti a cercare, più troverò occasioni di fregature subite (più o meno reali).

Il problema è che, fino ad un certo punto cercherò nel vero, cioè in quelle occasioni dove realmente sono stato fregato, ma se non divento consapevole del fatto che sono entrato nel canale delle fregature, prima o poi comincerò ad avere bisogno di alimentarlo, comincerò ad avere bisogno di avere ragione di questa nuova convinzione, comincerò ad avere bisogno anche di dire una di quelle famose frasi del tipo…

>>ma dove ho avuto la testa fin’ora! Qui mi fregano tutti e io dormivo!!

o altre menate simili.

A quel punto sei in trappola, perché da quel punto in poi tu vuoi avere ragione a tutti i costi, a quel punto tu diventerai un “cacciatore di fregature” e non solo delle fregature di cui sei “diventato consapevole”, ma anche di eventuali fregature collaterali, diventerai uno che cerca sempre di confermare le sue nuove convinzioni ed arriverai addirittura a tendere agguati alle persone per dimostrare che anche quella persona è potenzialmente una che poteva fregarti, comincerai a lasciare oggetti in giro per farteli fregare e altre menate simili al livello di quasi (o proprio) delirio da psicopatico mentale di vittima costante ed eterna di fregature da tutti, anche dalla mamma e dal papà.

È così che avvengono a volte quei cambiamenti che sovvertono la vita di alcune persone.

Ma questo meccanismo funziona anche per cose apparentemente meno importanti, ho fatto un esempio “quasi estremo” ma anche in altre cose più “leggere” avviene la stessa cosa.

Ogni cosa sulla quale ci focalizziamo troppo è potenzialmente un punto di apertura di un nuovo canale mentale e, se lasciamo fluire troppa energia psichica in quel canale, finiremo per aver bisogno di alimentarlo cercando e a volte anche inventando cose che nemmeno esistono.

In noi stessi è già successo molte volte senza che ce ne siamo resi conto, difficile vederlo in se stessi quando si è immersi in quel canale, ma, sicuramente ci è capitato di vedere lo stesso meccanismo in altre persone e lì, vedendolo dall’esterno, tutti abbiamo avuto la possibilità di vedere anche episodi di pura invenzione per tentare di aver ragione di una convinzione di qualche persona con la quale abbiamo avuto a che fare.

Stiamo attenti a non aprire canali mentali pericolosi, stiamo attenti a non cadere nella tentazione di voler aver ragione delle nostre convinzioni, stiamo attenti a vedere sempre la realtà per quella che è e non per quella che inconsapevolmente vogliamo che sia…

ad ogni difficoltà, cerchiamo di chiederci sempre…

sto cercando di avere ragione o sto cercando la verità?

Buona AutoOsservazione.

Fonte: osservazionequantica.altervista.org


  Discussione Precedente Discussione n. 20376 Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi alla discussione
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:







[Amadeux BiblioForum] © 2001-2017 Amadeux MultiMedia network. All Rights Reserved. Torna all'inizio della Pagina